Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaSingle e appuntamenti · 1 mese fa

le persone che cercano l'amore dopo i 35 anni sono patetiche?

mi è venuta in mente questa cosa leggendo i commenti sotto ad uno di quei video su come corteggiare ecc. che ci sono su Youtube e c'era gente over 60 che scriveva di storie simil adolescenziali con lui sessantenne che faceva il prezioso

donne ormai sfiorite sui 50 che dicevano di avere avuto relazioni grottesche con ragazzi più giovani

allora mi sono chiesta..ma dopo una certa età non sarebbe più dignitoso restare soli? forse queste cose è meglio lasciarle a chi è giovane xè dopo si diventa patetici

che ne pensate?

Aggiornamento:

ognuno fa quello che vuole ma dal mio punto di vista correre dietro ad un uomo a 60 anni o farsi schifare dalla famiglia di uno più giovane siano cose che la maturità dovrebbe insegnarti ad evitare per la tua dignità, credo

Aggiornamento 2:

dal mio punto di vista dopo i 35 si sfiorisce sia uomini che donne e una persona sfiorita come se ne vedono in giro che si sbaciucchiano a me fanno anche senso

a volte vedo coppie mature e mi chiedo come facciano come fanno a trovarsi fisicamente attraenti due persone di 60 anni? secondo me non è possibile è solo un modo per non sentirsi falliti

23 risposte

Classificazione
  • gly
    Lv 4
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Ma a 35 anni si è ancora giovani.

    Sarà strano a 80 anni ma fino ad allora può succedere di tutto.

    C'è un sacco di gente che si sposa a 40 e 50 anni.

     Non vedo cosa ci sia di male.

  • 1 mese fa

    insomma per te, dall'alto della tua lungimiranza ed intelligenza, una persona dopo i 35 anni può anche smettere di vivere?

    perché non proponi l'eutanasia per tutti i 60enni già che ci sei?

  • Anonimo
    1 mese fa

    Tutte balle l'amore vero lo si può provare a qualsiasi età!

  • Anonimo
    1 mese fa

    Intanto loro si danno da fare mentre tu stai seduta e giudichi.

    Ognuno fa quel che crede sia opportuno per sè e si assume tutte le responsabilità e le conseguenze derivanti dalle sue scelte, non ha senso giudicare la vita degli altri, se ne devono rendere conto da soli se sbagliano (ammesso che sbaglino, perchè magari capita che poi succede quello che vogliono che succeda, la vita mica si pianifica, va tutta a caso...)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    mettersi in ridicolo e farsi umiliare non c'entra nulla con l'età

    le ragazze di 20 anni che si illudono e si fanno usare da chi vuole solo bombarle secondo te non si umiliano? o i ragazzi di 30 che si fanno trattare da zerbini dalle fidanzate come li definisci?

    l'età è una scusante fino ad un certo punto a volte è solo questione di carattere

    se due persone si innamorano è sempre una cosa bellissima anche se hanno 90 anni o se c'è differenza di età, le problematiche ci possono essere ad ogni età

    per me è molto provinciale giudicare le persone in questo modo come se arrivati ad una certa età se non sei sposato con figli matrimonio casa perfetti sei per forza patetico, non siamo tutti uguali 

  • alla fine si diventa pazzi a stare sempre da soli, lascia che ognuno faccia le sue scelte e la sua vita.... non ci vedo niente di male

    se si mettono insieme persone con tanti anni di differenza, se sta bene a loro perchè a me dovrebbe dare fastidio?

  • 1 mese fa

    Concordo con le risposte che ti hanno già dato e vorrei aggiungere che potremo riparlarne quando avrai compiuto tu 35anni e poi ogni anno di seguito aggiornarci per vedere se la tua idea possa aver subito qualche modificazione..

  • Anonimo
    1 mese fa

    a quelle persone secondo me non gliene importa niente del giudizio di quelle come te

    tu sarai senz'altro la classica precisina rompipall3 con un fidanzato palloso che vive una vita noiosa e stereotipata e passa il tempo a fare pettegolezzi e giudicare chiunque non abbia la stessa vita noiosa e stereotipata

  • 1 mese fa

    È un mondo libero, fai quello che ti pare

  • Bruno
    Lv 7
    1 mese fa

    a volte la differenza la fa il lavoro e la tranquillità................nessuno è perfetto

    uno maturo ha una sua sicurezza monetaria............molti giovani invece provano e riprovano e magari la ditta fallisce e non sanno cosa fare

    pare che il discorso si riferisca a persone di 1500 euro al mese...........però se si tratta di persone milionarie o famose il discorso cambia

    mi pare di capire così

    magari sbaglio

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.