Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 4 sett fa

Sentirsi inferiori al proprio ragazzo perché lui ha una vita perfetta?

Alle superiori ero sola e avevo l'ansia di andarci. Una volta uscita di lì ho cominciato a deprimermi sia per quei tristi 5 anni sia perché non ho mai saputo nel concreto che cosa fare nella vita. Ho tentato l'università ma niente e ora ho un lavoro da stagista sottopagato. Non è nè soddisfacente nè gratificante. La mia vita è casa-lavoro e non ho amici veri, nessuno con cui uscire. Gli unici conoscenti che ho li sento poco o inventano scuse. Di fronte a tutto questo non sono felice di come sono e di cosa faccio e credo di essere lievemente depressa.

Il mio ragazzo invece è il contrario: ha tanti amici e conoscenti, un lavoro perfetto e una casa affatto male. Ha posto fisso, stipendio medio-alto, lavora fino a venerdì, è in un team con persone tutte giovani e aperte, ha i buoni spesa e rimborsi pasto e altri vantaggi. A detta sua non lavora neanche così tanto, l'ambiente è sereno. La casa l'ha trovata grazie a dei conoscenti che gliel'hanno affittata, è ristrutturata e ammobiliata e lui non ha dovuto fare niente. Il lavoro non so se l'ha ottenuto grazie a sua madre, che lavora lì anche se si occupa di altro. Ha una macchina e moto sue e nonostante questo a volte si lamenta di quello che ha perché lui vorrebbe sempre ottenere di più...

All'inizio ero felice per lui, poi nel corso del tempo ho iniziato a sentirmi pian piano inferiore a lui...non ho la metà delle cose che lui ha e sono depressa mentre lui pur avendo tutto a volte se ne lamenta. Fa riflettere

Aggiornamento:

Non è viziato. È abbastanza umile. Ma a volte se ne esce dicendo che non si accontenterà mai di quello che ha e trova che lamentarsi sia giusto perché sprona ad ottenere di meglio

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    4 sett fa

    Il tuo primo "errore" è il tuo paragone incessante nei suoi riguardi. Se ti paragoni agli altri ti sentirai sempre in svantaggio. Lui sarà sicuramente raccomandato, qui non si parla di meriti. Dovresti stargli alla larga e cominciare a pensare a te stessa, alla tua vita, ai tuoi obbiettivi. Ci guadagni in salute mentale. Devi uscire dalla depressione e tirarti su.

    Comunque, il mondo purtroppo gira come non dovrebbe girare ma sono sicuro che almeno la ruota girerà per tutti prima o poi. Buona fortuna!

  • 4 sett fa

    Come caspita vi siete incontrati/messi insieme??

  • 4 sett fa

    vorresti essere anche tu raccomandata dalla mamma?

  • 4 sett fa

    il tuo ragazzo nn sarà mai senza soldi

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • LucaNS
    Lv 5
    4 sett fa

    Secondo me in una coppia non dovrebbero nemmeno esserci questi pensieri

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.