Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

E se dio non fosse mai esistito? Ci avete pensato? ?

Domanda rivolta ai credenti ovviamente.

DDR: E se scopriste un giorno che non esiste? Come la prendereste? 

21 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Se un bambino crede a Babbo Natale è perché ha delle prove! Che poi quelle prove possono essere smontate è un altro discorso, tuttavia sono prove valide per chi è troppo ingenuo!

    E quando quel bambino smetterà di crederci non lo farà perché ha capito che non esistono prove a sostegno di Babbo Natale! No-no, il bambino che smette di credere a Babbo Natale ... ha le prove che i suoi genitori si sono burlati di lui!

    Dunque, lo ripeto per l'ennesima volta, l'ateo commensurabilista (termine che meglio indica il senso della razionalità) non ha FEDE nella miscredenza, cioè non va in giro dicendo: << Non ho un motivo mio per credere alla inesistenza di dio, credo in quella inesistenza SOLO perché i credenti non hanno prove convincenti! >>

    No-no, l'ateo "commensurabilista" ha le prove che i credenti ─ eccettuato qualche raro ingenuo caso ─ mentono sapendo di mentire!

  • Si ci ho pensato. E se un giorno dovessi scoprire che gli Dèi non esistono, pazienza. A tutti capita di sbagliare, ma questo non sarebbe un motivo sufficiente per smettere di cercare di vivere secondo Virtù. Forse solo un po' ci rimarrei male (sai, quando una cosa di cui ti consideri ragionevolmente certo si rivela infondata, un po' di delusione credo sia più che normale) all'inizio, ma ho superato la fase adolescenziale, quindi non penso coverei rancore verso le religioni. O per lo meno suppongo durerebbe poco.

  • Anonimo
    1 mese fa

    ne creerebbero un altro

  • Acq
    Lv 7
    1 mese fa

    Sì, ci ho pensato.

    Non credo che cambierebbe molto nel mio comportamento: non lo mantengo perché ho paura del diavolo o dell'inferno, ma perché lo ritengo giusto. E l'etica si radica in una persona anche priva della sua base.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    È impossibile scoprire che Dio non esiste, perché solo dopo la morte si può sapere se c'è. Ma se Dio non c'è, vuol dire che dopo morti non esistiamo più neanche noi, quindi non possiamo renderci conto che Dio non c'è.

  • 1 mese fa

    Per me non cambierebbe nulla.  Il mio comportamento morale ed etico non dipende dall'esistenza di Dio.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Sono cose che non sapremo mai

  • Anonimo
    1 mese fa

    Come fa @giordano a sapere che Antonio Scalzo accusa << per partito preso >> milioni di credenti di essere falsi.

    Il << partito preso >> è assenza di prove (magari sbagliate) ed è assenza di ragioni (magari sbagliati)! E tale assenza, per essere affermata, implica l'aver verificato il contenuto della mente umana che è ricorsa a quel tipo di partito ... dunque @giordano ha forse il capacità di entrare e di verificare il contenuto della mente di Antonio Scalzo???

  • Anonimo
    1 mese fa

    Questa è una cosa di cui divenni consapevole fin dall'adolescenza.

  • 1 mese fa

    cn me dio nn esisterà mai

  • Anonimo
    1 mese fa

    Chi ha il coraggio di pensare sicuramente è arrivato a capirlo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.