Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

cilecca? cosa fare ?

il mio ragazzo continua a far cilecca. non riesco a capirne il motivo e ciò mi sta stancando, non per l'atto in se, bensì xk non riesco a capirne la causa. A quanto pare ciò gli capita solo con me ( ha 20 anni), con la sua ex non era mai successo prima ed io sono vergine ma non credo di essere la causa, anche la sua ex lo era (5 anni di relazione). Ciò scaturisce in lui un tale turbamento da portalo addirittura a piangere e non fa altro che incrementare i miei dubbi(ossia che lui pensi a qualcun'altra) e a portarmi al rifiuto. Mi  rassicura dicendo che si sente giù perchè non riesce e ha paura di sbagliare. Non so a cosa credere,  è possibile che questa paura lo porti a tale reazione? O è probabile che abbia qualche altro pensiero? leggendo ciò cosa vi verrebbe in mente? Abbiamo provato a parlarne ma lui non fa altro che dire sia dovuto al dispiacere... non so come comportarmi 

4 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    L'unica cosa che mi viene da dirti è che non sempre le persone sono completamente sincere perché non è facile esserlo ed ammettere dunque di avere,secondo loro,qualcosa che non va. Ci vuole coraggio ad ammetterlo. Questo per dirti che fossi in te non crederei che non gli è mai successo prima. Dire questo da parte sua fa pensare a te che sei tu il problema. Lui dice così perché ha timore di ammettere che qualche problemino lì sotto ce l'ha. Che sia ansia da prestazione come dicono i colleghi qui presenti o sia un fatto fisiologico,mi pare comunque difficile che prima fosse un mago del sesso e tutto ora non gli riesce neanche una volta..

    Poi,può essere che mi sbagli eh..

  • 1 mese fa

    ciao si chiama ANSIA DA PRESTAZIUONE e si presenta tutte le volte che deve avere un rapporto proprio con te, visto che lui afferma che prima non gli accadeva. Paura di sbagliare o paura che dopo il rapporto sessuale si senta vincolato obbligatoriamente a te ? A quale dispiacere si riferisce ? Non l' ho capito  ? Non sei assolutamente tu la causa, la causa la conosce lui e se non corre a rimedi potreste compromettere il vostro rapporto

  • Anonimo
    1 mese fa

    he, più aumenta lo stress e peggio va....

  • avrà magari paura di farti male o non se la sente e pensa ancora all' altra

    boh, dovrebbe confidarsi con te...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.