Buonuscita licenziamento ?

Volevo chiedervi se sapete cose succede in caso di licenziamento,  perché ora sono in cassa e mi hanno detto che dopo il 31 marzo molto probabilmente mi licenzieranno, proponendomi un accordo, perchè la ditta è in perdita e devono fare dei tagli di costi, anche se dopo quasi 10 anni a livello umano gli dispiace molto...🤥

Oltre al Tfr che mi spetta, e le ferie non godute,sapete dirmi di quanto è la buonuscita? Alcuni dicono due mensilita per ogni anno lavorato e alcuni invece due mensilità per 24 mesi. Grazie a tutti.

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Bisognerebbe sentire un sindacalista, perché quando ci sono conciliazioni si complica la faccenda.

    Non vorrei entrassero in gioco norme del CCNL di riferimento.

    In linea generale, ti allego: 

    https://www.wikilabour.it/Licenziamento%20per%20gi... 

    Dove è spiegato un po' il tutto.

    E ti faccio un focus sull'offerta di conciliazione: 

    "...in caso di licenziamento (Giustificato Motivo Oggettivo), il datore di lavoro, al fine di evitare il giudizio, entro i termini di impugnazione stragiudiziale del licenziamento (60 giorni), può convocare il lavoratore presso una delle sedi conciliative indicate dal quarto comma dell’art. 2113 c.c. (tra cui, in particolare, le commissioni di conciliazione presso le direzioni provinciali del lavoro) e dall’art. 76 del decreto legislativo 276 del 2003, e offrirgli un assegno circolare di importo pari a 1 mensilità per ogni anno di servizio, e comunque non inferiore a 3 mensilità e non superiore a 27 mensilità."

    Questa situazione ha rovinato un po' tutti. Noi, perenni precari abbiamo visto i nostri sogni in fumo. Voi, lavoratori di una vita.

    Spero tutto possa risolversi.

    In bocca al lupo. 

  • 1 mese fa

    Grazie! Si lunedì ho l'appuntamento con il Sindacato...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.