Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in ViaggiEuropa (Continentale)Europa - Altro · 3 mesi fa

Secondo voi gli immigrati del terzo mondo sono un pericolo per la sicurezza dei paesi occidentali?

Ho notato che le mete preferite dei "richiedenti d'asilo" sono i paesi del centro-nord Europa e il centro-nord Italia  dato che lì forse le cittá sono più multietniche e vivibili. Però ho visto che in quelle stesse cittá capitano cose sconcertanti causate dagli stessi immigrati. Ad esempio rumeni che si masturbano in treno davanti a delle donne, nigeriani che girano nudi e arabi che distruggono simboli cristiani e fanno danni ad altre cose (ad esempio distruggono auto).

Queste cose mi fanno molta paura, soprattutto per il mio futuro dato che sono giovane. Perchè non provano a fare questi disastri in paesi del Sudamerica, dell'est Europa, in Cina, in Corea del Nord, in Giappone, in Grecia o in Turchia?

Non sono razzista, ma quando una cosa si deve dire la si deve dire e basta! Bisogna fare controlli più forti sugli immigrati! 

Aggiornamento:

Ah e ho pubblicato la domanda in questa sezione perchè volevo chiedere ai viaggiatori più esperti se è vero che il centro-nord Europa e il centro-nord Italia siano protagonisti di questi brutti episodi!

8 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    3 mesi fa

    Per noi ricchi, come dice la buona Boldrini, sono in realtà "preziose risorse". Vuoi mettere quanto risparmiamo noi ad assumere loro invece di voi stupidi italiani? I deportati delle ONG lavorano 14 ore al giorno senza diritti, contributi, tfr e non fanno un fiato! Voi volete addirittura le ferie...ridicoli!

    Inoltre noi ricchi non dobbiamo convivere con i deportati dall'Africa, gli scontri culturali sono per voi poveri che condividete i loro quartieri e scuole...i nostri figli vanno a scuola privata in ambienti privilegiati...stessa cosa per i nostri quartieri più che sicuri!

    Insomma dipende tutto dai punti di vista!

  • ?
    Lv 6
    3 mesi fa

    E certo che sono un pericolo, sostituiscono etnicamente i popoli europei e ne causano la scomparsa numerica, ci mancherebbe che il genocidio non è un pericolo!

       

    E al solito accoglione di sinistra qua sotto, che fa i soliti discorsi da analfabeta funzionale come "lo fanno anche", ricordo che il 33% della popolazione carceraria italiana è straniera pur componendo l'8% della popolazione (legale).

    Anche gli italiani delinquono, si, meno di quattro volte tanto!

    Non c'è bisogno di andare il nord europa o nelle periferie di milano per vedere che ci sono enormi masse di immigrati che ristagnano nei loro ghetti, in condizioni di estrema povertà, sporcizia e sfruttamento salariale.

    Questa feccia della società, masse di ignoranti senza radici e senza valori, costituisce la forza lavoro del capitalismo globalista, dato che è estremamente facile controllare queste masse di NPC con media mainstream e consumismo.

       

    O vogliamo parlare dei nеgri americani, che tecnicamente non sono neanche immigrati dato che vivono lì da secoli, e che hanno un tasso di omicidi 6 volte superiore a quello dei bianchi?

    Poi i pintupini vengono a parlarmi di "enorme violenza della società americana" "causata dalle armi" "se tu cammini per strada in usa ti sparano senza motivo" "la polizia uccide la gente senza motivo" e tutte ste stronzаte qua, 

    si peccato che quasi tutto il crimine sia legato a nеgri e messicani, rispettivamente il 15% e il 20% della popolazione (clandestini esclusi!) che rispettivamente uccidono 6 volte e 5 volte rispetto ai bianchi.

    Basta uscire dalla solita grande citta e ci sono migliaia di cittadine e villaggi esclusivamente bianchi dove la vita scorre assolutamente normale.

    Eppure tutti hanno il fucile, è "redneck country", come si spiega?

    Sono le stesse zone, tralaltro, dove si conserva meglio la cultura tradizionale e il senso di comunità, e che rappresentano il vero aspetto del paese al contrario di quello finto e sinistrizzato che tanto piace ai pintupini stessi.

       

    Sarei anche curioso di sapere quali guerre ci sono in questo momento in africa occidentale, e se questo giustifica il genocidio dei popoli europei

  • Anonimo
    1 mese fa

    ma Lord Byron va a dormire!

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Quelli che intendi tu sono solo  una minoranza 

  • 2 mesi fa

    Quanta ignoranza. Quello che voi non capite è che il tasso di natalità in Italia è di 1.10 figli per donna! Quindi cosa significa?

    Che abbiamo bisogno di immigrati altrimenti che lavorano e che fanno figli, altrimenti fra 10 anni dovremo pagare la pensione a 18milioni di italiani, perché saremo tutti vecchi. 

    Anche la Germania ha accolto nel 2015, 1 milione di Siriani, sia perché avevano bisogno di manodopera sia perché i tedeschi fanno pochi figli. 

    Indubbiamente è vero che ci sono una minoranza di persone che non dovrebbe venire, ma purtroppo funziona così. 

  • 2 mesi fa

    sn somala e nn ho mai avuto 1 centesimo

  • 3 mesi fa

    i migranti vengono qui perché scappano dalla guerra, alla ricerca di condizioni di vita migliori. per il fatto che ci sono alcuni che compiono atti osceni: sono solo una piccola percentuale e in più non sono gli unici a farlo, anche gli italiani (per esempio) si masturbano sui mezzi, girano nudi, compiono atti di vandalismo, stuprano, uccidono... quindi non centra niente e i controlli non cambieranno la situazione. 

  • ?
    Lv 7
    3 mesi fa

    Visto che mi chiami in ballo, caro Lord Byron, ti rispondo. Vedo che continui ad usare il termine analfabeta funzionale a vanvera, da vero analfabeta funzionale. Impara il significato delle parole prima di usarle, analfabeta funzionale! 

    Un analfabeta funzionale è colui che legge senza capire e tu lo fai in continuazione. 

    Puoi pensare quello che ti pare dell'altro utente che ha risposto, ma certamente definirlo un analfabeta funzionale non ha nessun senso perché lui/lei il senso della domanda lo ha capito benissimo. Uno può essere d'accordo o meno su quel che dice, ma certamente non è un analfabeta funzionale, termine che tu usi sempre. Non mi meraviglio, dato che la tua proprietà di linguaggio è talmente limitata che usi sempre le stesse definizioni, quasi sempre a vanvera. 

    E' tipico degli adolescenti (spesso cresciuti) usare  termini come accoglioni, sinistronzi, destronzi o nutellosi: sono le paroline che vi fanno sentire intelligenti, spiritosi e vi identificano nel branco, vi sentite intelligenti e spiritosi ad usare tutti le stesse parole, per voi la semplificazione è rassicurante .  

    Allora, mi dai il link di dove ho detto che "se tu cammini per strada in usa ti sparano senza motivo" o che "la polizia uccide la gente senza motivo" ?

    Perchè, sempre a proposito di lingua Italiana,  ti ricordo che quando si riporta una frase tra virgolette, vuol dire che la si riporta esattamente come è stata scritta.

    Ma non serve neppure che tu mi riporti alla frase come l'ho scritta, basterebbe che fai vedere dove ho espresso un simile concetto, anche con altre parole. 

    Devo dire invece che mi piace il termine "pintupini" quando lo usi comincio a ridere, perchè è il segnale che stai scoppiando di rabbia, sei perfino prevedibile, la usi quando colpisco i tasti giusti mettendo in evidenza tutta la tua ignoranza. Rosichi da morire al pensiero che si capisca che vuoi rispondere nella sezione viaggi senza sapere nulla dei viaggi, senza sapere nulla dei Paesi di cui parli, perché del mondo non conosci nulla. Cosa comprensibile visto che hai poco più di 20 anni, quello che non è comprensibile è che tu voglia continuare a far credere di essere un uomo di mondo, nonostante le figuracce che fai.

    Quella dei  "villaggi esclusivamente bianchi dove la vita scorre assolutamente normale", poi, è una chicca!  

    Sai, errare è umano, perseverare è diabolico. Se ti piace fare la figura del pirla, continua pure, io mi diverto da matti. 

    Attendo allora il link di dove ho detto che la polizia spara senza motivo in Usa se cammini per strada, non vedo l'ora!!. 

    Per te che hai fatto la domanda: trovo che il vero pericolo non sia tanto  l'immigrazione in se (d'altra parte anche noi Italiani siamo stati per tanti anni immigrati, spesso non esattamente benvoluti), ma il vero pericolo è l'immigrazione incontrollata! 

    Purtroppo è soprattutto questo (ma non solo questo ovviamente)  che genera disordine e sacche di povertà e miseria che spesso sfociano nella delinquenza.

    Ovvio che controllarla non è facile, ed io non ho la pretesa, come fanno molti, di avere la ricetta magica per farlo, ma dato che fermare totalmente i flussi migratori  è letteralmente impossibile, lo sforzo da fare è quello di controllarla il più possibile e il nocciolo della questione è proprio qui, visto che con i mezzi attuali non è così semplice. 

    Il punto è che, comunque uno la possa pensare, negli anni a venire dovremo prepararci a fronteggiare ogni giorno questo problema. Pensare che quando andranno al potere i partiti che promettono di fermarla potrà effettivamente succedere è una pia illusione, perché lo sanno anche loro che non si può fermare, soprattutto in un Paese come l'Italia così vicino alle coste africane. Riuscire a controllarla sarebbe già un grandissimo successo.  

    La Lega dice che riuscirà a farlo? Ben venga, prima o poi al potere ci andrà, sono curioso di vedere se ci riusciranno davvero.   

    P.s. e il fatto che nel giro di una nottata appaiono miracolosamente 6 pollici in su a te e a me 6 in giù la dice tutta su quanto infantile sei, tu e i tuoi account, credi davvero che siano tutti cretini?  Sei contento? Ora tutti vedono i tuoi bei 6 pollicioni: perchè non ne metti altri 3 o 4? Che asilo frequenti di bello, bel bambino? 

    E sei pure ridicolo quando tenti di negare! E' perché non hai tempo da perdere che rispondi quasi sempre per primo ad ogni domanda possibilmente insultando? E' perché non hai tempo da perdere che ti inventi cose non dette da altri? Sto ancora aspettando che tu mi dia il link di dove ho detto che "se cammini per strada in Usa ti sparano senza motivo" .

    Non lo farai ovviamente, perché come tutti i bugiarducoli di bassa lega fai finta di niente, tiri i sassi e nascondi la mano. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.