Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Calorifero alto un metro e ottanta rumoroso cosa si può fare?

Aggiornamento:

Ho provato a spurgare il calorifero ma esce solo acqua non aria. Devo insistere?

Aggiornamento 2:

La pressione era discreta la caldaia è condominiale

Aggiornamento 3:

La casa é su un livello

Aggiornamento 4:

Ho svitato la valvola in basso di 1 giro, ora gorgoglia meno

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Aggiorna 3: l'unica altra che potresti fare tu è aprire e chiudere più volte con un cacciavite la "valvola di ritegno" (è quella nella parte bassa del calorifero coperta da un cappuccio di plastica) che potrebbe essere sporca o intasata e non consentire il corretto deflusso dell'acqua. E' solo un tentativo, dubito che possa servire effettivamente a qualcosa ma si può provare!

    Aggiorna 2: se la caldaia è condominiale devi chiedere a chi ne ha la gestione di controllare la pressione ............   

    altra cosa che spesso va in tilt negli impianti condominiali è la c.d. "valvola jolly", quella che assicura lo spurgo automatico dall'aria in tutto l'impianto come pure gli altri apparati (vasi d'espansione, ecc.) che servono a garantire il corretto funzionamento.

    Aggiorna: no, insistere a far uscire acqua porta solo a ridurre la pressione in tutto l'impianto.  

    Hai guardato se l'acqua esce dal calorifero con forte pressione (a caldaia accesa e funzionante) oppure se esce con una pressione debole/scarsa?  

    Se la pressione è scarsa devi controllare (e se del caso aumentare a non meno di 1/1,5 atmosfere - in ogni caso sul manometro è indicata la pressione corretta di funzionamento con un "MIN" e un "MAX") la pressione nell'impianto aprendo il rubinetto di immissione dell'acqua dalla rete idrica nella caldaia (si trova nella caldaia, o sotto o su un lato). Già questa operazione potrebbe risolvere il problema del calorifero che sembra sgocciolare al suo interno.

    Bisogna spurgarlo dall'aria che sicuramente c'è all'interno dell'impianto usando l'apposita valvolina situata nella parte alta del calorifero. Se hai altri caloriferi che si trovano ad una altezza maggiore di quello incriminato (es. al piano superiore) ti conviene spurgare prima di tutto quelli perché l'aria si ferma sempre e rimane bloccata nel punto più alto di tutto l'impianto.

  • 1 metro e 80 io non lo contraddirei

  • 2 mesi fa

    Se il rumore è interno (quindi non es. elettrovalvole) significa gorgoglio, misto acqua+aria. Semplicemente bisogna sfiatare il termosifone.

  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa

    Il radiatore scalda?  scalda uniformemente, o ha zone fredde?  è dotato di valvola termostatica?  il rumore è di gorgoglio (segno che c'è aria all'interno), o di flusso d'acqua (segno che c'è qualche punto dove l'acqua passa ad alta velocità)? 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    il rumore nn ti farà mai soffrire

  • 2 mesi fa

    hai la casa su due livelli? L' operazione va fatta partendo da quelli sotto per arrivare a quelli di sopra

  • 2 mesi fa

    Ho provato a spurgare il calorifero ma esce solo acqua non aria. Devo insistere?

  • 2 mesi fa

    Cmbialo direttamente

  • 2 mesi fa

    Cambialo.....................

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.