Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Crollo emotivo per colpa della scuola ?

Non andavo a scuola da inizio ottobre. Oggi sono tornato.Ci sono classi che fanno 1 giorno a scuola e 5 a distanza,altre 2 a scuola e4a distanza ecc io con la sfiga che ho avuto ho 5 giorni a scuola e 1 in dad, poiché la mia classe è poco numerosa preferiscono far stare in dad per più tempo quelli più numerosi. Il mio Comune non ha gli autobus perché siamo tanti e non ci sono autobus per tutti in modo da poter garantire i non assembramenti,così hanno deciso”arrangiatevi” 

e mi devo fare accompagnare;disto 18 km dalla scuola e bisogna fare “4 viaggi”,quindi 72 km.6h in classe con la mascherina che appena ti scivola per mezzo secondo i prof urlano e minacciano di metter nota o addirittura”ti butto dalla finestra”. Prof per nulla accoglienti, ma molto frustati e depressi che si sfogano su di noi, per loro esiste solo INTERROGARE, VERIFICHE.Compagni uno più immaturo e bambino dell’altro. Abbiamo i banchi con le rotelle e ovviamente devono mettercisi a giocare e tu devi stare attento a spostarti ogni mezzo secondo per evitare di esser colpito e magari sbattere sul muro. Versi continui ,mancanza totale di autocontrollo.Per me sono bambini che anziché andare avanti tornano indietro e menomale che mi escludono, così come io mi auto-escludo. I prof che ho avuto oggi li ho pure domani e ci hanno dato un sacco di compiti e cose da studiare così domani interrogano perché temono che le scuole richiudano e dunque vogliono affrettarsi a mettere i voti subito, dato che siamo in presenza 

Aggiornamento:

La prof di ita ha detto testuali parole:”ora che siamo in presenza io, e sicuramente anche gli altri professori”vi tartasseremo di compiti scritti e verifiche orali, mentre i giorni che saremo a distanza spiegherò in modo da interrogarvi quando siamo in presenza faccia a faccia così non leggete.Aspettatevi tante interrogazioni e verifiche”.Infatti oggi ha spiegato35pagine che sono per domani e dobbiamo studiarle entro oggi e ha già detto che domani, visto che abbiamo2h interroga almeno 6 persone

Aggiornamento 2:

Non è normale che i prof anziché aiutare ci vanno contro.Sembra quasi che se siamo in dad è colpa nostra secondo loro. Vogliamo aiuto e non minacce. Io mi sento un ragazzo perso è inadatto.Quando entrò a scuola mi sento come se fossi un intruso, un pesce fuor d’acqua. Nessuno è della mia parte e il fatto che la mia classe si trovi al quinto piano mi induce spesso a buttarmi proprio da lì (ovviamente non lo farò).La scuola italiana fa proprio schifo. Beati coloro che hanno un sistema migliore

Aggiornamento 3:

e inadatto*

Aggiornamento 4:

entro*

Aggiornamento 5:

Abito in un Comune che non ha nessuna scuola superiore , ma solo Asolo medie ed elementari. La mia scuola è una delle più vicine 

Aggiornamento 6:

Sembra facile, ma i ragazzi delle altre classi sono come a quelli della mia, la mentalità “media” della mia scuola è molto scarsa, poi cauda covid non puoi interloquire con gente di altre classi 

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Purtroppo alcuni professori perdono il contatto con la realtà e tartassano gli studenti con richieste assurde come studiare 35 pagine per il giorno successivo, tu studia finché puoi e schematizza se ti può aiutare. Riguardo ai tuoi compagni, se proprio tutti sono immaturi prova a cercare di fare amicizia con altri studenti, non chiuderti in te stesso.

    Agg. ah capisco, ma non lasciarti abbattere, so che non è facile 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.