Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaClassica · 2 mesi fa

Che differenza c’è tra musica barocca e musica classica?

3 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 5
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Musica barocca: è la musica seicentesca e della prima metà del settecento.

    Grandi Maestri di questo periodo sono Monteverdi, Bach, Vivaldi, Händel, Purcell, Charpentier, Pachelbel ecc...

    È una musica caratterizzata da una grande ricerca armonica basata sulla polifonia e sul contrappunto, sia nella musica corale (prevalentemente sacra) sia in quella strumentale. La musica per tastiera è composta per organo o clavicembalo dal momento che il pianoforte ancora non esiste. Molto frequente la forma del concerto grosso con basso continuo nonché composizioni per strumenti quali viola da gamba, ghironda, flute au bec, chitarra, mandolino, clavicembalo che poi cadranno quasi del tutto in disuso in epoca classica e ancora di più in epoca romantica.

    Musica classica: Espressione erroneamente usata per indicare la cosiddetta musica colta tout court, in realtà si riferisce propriamente al periodo compreso tra la seconda metà del Settecento e i primi dell' Ottocento.

    È la musica di Mozart, Haydn, Beethoven (perlomeno il primo Beethoven), Schubert, Mendelssohn, Salieri e tanti altri. È caratterizzata da uno stile più melodico e meno incentrato sul contrappunto rispetto alla musica barocca, in particolare la forma canonica del periodo classico è la forma sonata. Grazie ad Haydn nasce in questo periodo la Sinfonia e il Quartetto d'archi, che saranno i generi musicali. predominanti nel periodo classico (e anche romantico) e il concerto grosso viene sostituito da quello solista. 

    Inizia a diffondersi il fortepiano che sostituisce quasi del tutto il clavicembalo barocco. 

  • 2 mesi fa

    Per prima cosa il periodo.

    Musica barocca: 1600-1750 

    Musica classica: 1750- inizio 1800 Se vuoi ulteriori informazioni ti rimando a questo link:https://it.sawakinome.com/articles/music-entertain...

  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa

    Nessuna differenza, la musica barocca fa parte della musica classica.

    Spesso, con "musica classica", ci si riferisce solo al periodo del classicismo, fra il 1700 ed il 1800, con Mozart, Beethoven..., mentre la muscia barocca è del 1600.

    In reltà, la musica classica parte dal Medio Evo e c'è anche oggi.

    Antonio Vivaldi è defiito da tutti un musicista classico ed è corretto, ma è un musicista barocco.

    Bach, pochi annidopo, non rientra più nel periodo barocco, ma la sua musica è molto vicina, tecnicamente, a quella del 1600, di Vivaldi.

    Sono differenze inventate da coloro che, a tutti i costi, voglion o etichettare, classificare.

    Oggi, questa mania di differenziare, di vedere stili che non esistono, la troviamo nel Rock; 50 anni fa, la vedevamo nel jazz.

    Fonte/i: www.facebook.com/marco.merani
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.