Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiAntropologia · 2 mesi fa

La storia dell'evoluzione della specie umana ad uomo sapiens non mi quadra mica tanto?

Perché siamo l'unica specie su centinaia di migliaia ad essere mutati in sapiens poi in sapiens, sapiens fino ad arrivare al triplo sapiens? Perché per tutte le altre specie l'evoluzione intellettiva si è come ibernata senza progredire com' è stato per il genere umano? Anche le scimmie che sarebbero nostri parenti stretti sono fermi a migliaia e migliaia di anni fa, con zero progressi a differenza di noi. Perché???

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    La risposta va cercata nelle caratteristiche biometriche della mano dell'uomo, nella sua ossatura e muscolatura.  L'evoluzione ha modellato le caratteristiche della mano umana come arto specializzato nella presa e nella manipolazione di utensili, invece che come arto per la locomozione e ciò a partire dall'utilizzo dei primo rozzi utensili di pietra. Il successo dell'uomo sulle altre specie parte da li.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Prenditela  con gli antropologi! 

  • 2 mesi fa

    No no no no no no no. Non hai capito come lavora l'evoluzione!

    Ogni organismo attuale è evoluto quanto noi, ma in un altra direzione. Noi abbiamo evoluto il cervello (perchè c'era una pressione selettiva che ha favorito mutazioni in questa direzione), mentre altri animali hanno evoluto altre cose. Se prendiamo ad es. l'agilità, noi siamo molto indietro rispetto alle scimmie.

    Il fatto che noi siamo gli animali piú intelligenti e abbiamo un cervello incredibilmente complessp significa soltanto che le forze evolutive (selezione naturale, deriva genetica, mutazioni genomiche ecc.) hanno fatto virare l'evoluzione in questa direzione, ed è quindi un'incredibile e poco probabile serie di coincidenze. Era raro che accadesse, eppure eccoci qua. Il fatto che gli altri animali non hanno evoluto un cervello come il nostro avvalora l'ipotesi che è un qualcosa di estremamente raro e poco probabile

  • Anonimo
    2 mesi fa

    1) tu che ne sai della intelligenza di altri animali, ti limiti a mangiarli...?

    2) adesso c'è una sola specie umana, ma fino a poche decine di migliaia di anni fa ce n erano almeno 4 ben diverse e tutte intelligenti....

  • 2 mesi fa

    nemmeno a me; adesso ti farò una domanda che ancor più ti farà impazzire : chiediti, come mai non abbiamo mai trovato resti di scimmia e solo di uomini o animali negli scavi archeologici ? bella questa domanda vero ?

  • Anonimo
    2 mesi fa

    tra le tante teorie che riguardano la rapida evoluzione umana c'è anche quella della scoperta e utilizzo del fuoco.

    Nutrirsi di alimenti cotti, ha favorito l'assorbimento delle proteine, migliore digestione e decontaminazione degli alimenti, e soprattutto il fuoco ha permesso il prolungamento delle attività umane, sociali, organizzative e in sicurezza durante le ore notturne

  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa

    Forse le altre specie sono state più intelligenti a non tentare nemmeno di assomigliarci

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.