Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Come fare il malocchio senza ritorsioni in cambio?

Salve, vorrei fare il malocchio ad una persona ma non vorrei che la sfortuna che le lancio mi si ritorcesse contro. Come fare?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    In teoria, la magia – bianca o nera che sia – dovrebbe tornare al mittente triplicata, ovvero tre volte più forte rispetto a quando è stata scagliata. Da qui il nome "legge del tre".

    Solo che se è bianca non ti succede nulla, anzi, ne trai beneficio.

    Se è nera, dato che hai arrecato del male, ti capiterà qualcosa di altrettanto brutto.

    Ovviamente, ammesso che la magia esista...

    A ogni modo, trascrivo due incantesimi reperiti sul Web:

    Incantesimo per rimandare il male alla fonte

    Questo antico incantesimo serve soltanto per vendicare offese o ferite ricevute. Questa è l’unica ragione per fare questo incantesimo. Se lo fate contro la gente semplicemente perché vi sta antipatica, vi discostate dallo scopo di questo incantesimo.

    È destinato a rimandare indietro gli effetti del malocchio, la magia nera, e i malefici direttamente alla persona che vi vuole male. Fatelo quando c’è luna piena.

    Prendete una mela e un coltello tagliente e metteteli su un tavolo a ciascun lato di una candela: il coltello a destra e la mela a sinistra.

    Una candela bianca normale può andare bene, però potete aggiungere un gran potere all’incantesimo se ne usate una scura.

    Sedetevi al tavolo e concentratevi sulla persona che vi importuna, mentre accendete la candela. Dite: “Gadriel, io ti invoco.”

    Pronunciate il suo nome: GA-DRI-EL, accentuando la prima sillaba.

    Prendete il coltello e tagliate la mela in due con un colpo deciso dicendo: “Come questo frutto si taglia in due, così il male tornerà a te.”.

    Dite ancora il nome del vostro tormentatore, mentre spegnete la candela. Mangiate un po’ di ogni pezzo di mela, quindi sotterrate il torsolo nel vostro giardino, o nella terra di un vaso.

    Se non avete niente, buttate il torsolo nella spazzatura.

    Mentre sistemate il torsolo dite: “I tormenti che mi mandano, torneranno ora a…” (dite di nuovo il nome del vostro tormentatore).

    Quando il torsolo marcirà, il vostro nemico riavrà indietro contro di lui la magia del male.

    Il seguente incantesimo della magia verde popolare viene usato con gran efficacia per rimuovere fatture e malefici, spesso rimandandoli al mittente.

    L’efficacia di questo rito si inizia a manifestare già nei tre giorni successivi all’esecuzione. Per questo incantesimo occorrono:

    - Cipolla o aglio;

    - Cinque spilli, spine o chiodi;

    - Incenso;

    - Candela bianca.

    Aspettate la sera e in completo silenzio e segreto, rilassatevi e incensate la stanza per rimuovere le negatività e migliorare il flusso dell’energia.

    Procedete con la tracciatura del cerchio in senso orario visualizzandolo riempirsi di luce bianca.

    Prendetevi qualche minuto per caricare gli strumenti di energia, quindi iniziate a trafiggere lentamente con i chiodi la cipolla, formando una croce (quattro chiodo agli angoli e uno al centro).

    Questa disposizione simboleggia l’annientamento del maleficio ai quattro angoli del mondo e al centro.

    Nel trafiggere il bulbo, si usa pronunciare delle formule come questa: “Contro chi mi fa del male” oppure “Questo cuore ha già sofferto abbastanza”.

    Al termine visualizzare la cipolla riempirsi di luce bianca e procedete a passarla per tre volte sul fumo dell’incenso, quindi nascondetela in un luogo buio o ai piedi di un albero. 

  • 2 mesi fa

    ma che diavolo?

    Fonte/i: cervello
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Devi prima schermarti, ma credo che poi nell'aldilà dovrai comunque risponderne a qualcuno... e saranno c@zzi amari!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.