Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriGravidanza · 2 mesi fa

Detesto l'aborto?

Si, sono contro l'aborto. Questo è omicidio, privare la vita ad un bambino è disgustoso.

Se non si vuole crescere un figlio, lo si da in adozione, ma abortire mai.

LE VITE UMANE NON SONO SPAZZATURA 

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Sono anche io contro l'aborto.

    C'è chi dice che non si tratta altro che di un "ammasso di cellule" .... bè, non ho mai sentito una donna ( che ha appena saputo di essere incinta ) dire : "aspetto un ammasso di cellule" ma sempre "aspetto un bambino" !!!

    E in ogni caso l' "ammasso di cellule" diventerà un essere umano, se viene lasciato lì dov'è.....

  • 1 mese fa

    tu puoi pensare ciò che vuoi, io penso che la decisione di abortire non spetti a me, ma alla donna, se sei un uomo che scrivi sta domanda, ti voglio dire una cosa, tu sai come si ci sente a tenere un bambino per 9 MESI in grembo?No.

    Questa cosa può procurare molti danni.

    2. E se una donna fosse stata costretta ad avere un bambino anche se non lo voleva?

    E se una donna fosse stata stuprat3, e messa incinta?Che fa il bambino se lo tiene? Gli orfanotrofi non sempre sono belli sia chiaro.

    Detto questo buona giornata.

  • 2 mesi fa

    È disgustoso costringere una donna a vedere il proprio corpo modificarsi e subire il parto di un figlio che non voleva per vari motivi. Questa non è violenza? Però è violenza evitare che si sviluppino una manciata di cellule prive ancore di sistema nervoso. Non è violenza rendere politico il corpo delle donne? Umiliandole, privando loro la libertà di scelta sul proprio corpo? Proprio perché le vite umane non sono spazzatura, l'aborto è un diritto. Un figlio non si sforna e si dà in adozione. È molto più complicato. È facile parlare. 

  • Complimenti bellissimo pensiero anch io sono contro l aborto

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Omicidio? L’aborto è quello che tua madre dimenticò di fare! Pensaci 2/3/4 volte prima di dire che sei contro l’aborto. 

    L’aborto è un sacrosanto diritto.

  • 2 sett fa

    Beh certo, siccome la gravidanza é una passeggiata! Se una non lo vuole quel bambino, non vuole nemmeno avere i fastidi ed i problemi della gravidanza quindi può scegliere cosa fare. 

  • 1 mese fa

    Sì, l'aborto è proprio un abominevole, ripugnante  delitto.

    Per quelli che vorrebbero trasformarlo addirittura  in diritto! consiglio di ascoltare questi due grandi esperti di aborti.

    Giornale LA STAMPA

    Anno 112 – Numero 96 - venerdì 28 aprile 1978

    IN UN ANNO UN GINECOLOGO HA GIA’ ACCUMULATO OLTRE UN MILIARDO

    MEDICO DI NAPOLI FACCIO SOLDI CON L’ABORTO

    Esegue 50-60 interventi al giorno: “La maggior parte su ragazzine” – Polemizza: “I miei colleghi sono più cari”

    Dal nostro inviato speciale

    NAPOLI – Conserva, in un cassetto, una boccetta colma di alcol. Vi galleggia, all’interno, un feto di sette settimane e lui lo mostra.

    “ECCO CHE COSA SI UCCIDE –DICE– UN VERO BAMBINO, IN MINIATURA MA PERFETTO: SE LE MIE CLIENTI LO VEDESSERO IO NON INCASSEREI UNA LIRA”.

    Il proprietario del feto in questione è il dott. Achille Della Ragione, che scelse proprio il giorno in cui la 194 dalla Camera passava al Senato, per vantarsi su La Stampa di Torino di essere: "Il primatista degli aborti", di aver fatto 14.000 aborti in due anni. Tutto al fine di far votare la legge 194, che si può chiamare anche legge Della Ragione, che finora ha fatto "solo" 6.000.000 di morti.

    Eppure il Della Ragione definisce IL FETO UN VERO BAMBINO.

    L'alta grande esperta di aborto è la dott.ssa Rossana Cirillo, primario di ostetricia e ginecologia presso l'ospedale Villa Scassi di Genova, con 25 anni di aborti alle spalle, anche nel Nicaragua sandinista, in media 12 a settimana, ora obiettrice.

    Sentiamo cosa ha da dirci:

    "Non ho mai conosciuto mamme pentite di non aver abortito, invece ne ho viste di tormentate dopo l’aborto, fino ad ammalarsi di tumore al seno”.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    L'aborto non è una scelta che si fa su due piedi, io non abortirei (a meno che il feto non abbia qualche patologia che renderebbe la sua vita un inferno). Però non potrei mai e poi mai dire ad una persona che non conosco che non deve abortire, non so nulla della sua situazione, non la conosco, non posso permettermi di giudicare o imporre il mio pensiero. So benissimo che ci sono tante ragazze che per mancanza di intelligenza loro o dei loro partner rimangono incinte e vanno ad abortire come se nulla fosse. Queste persone sono delle irresponsabili ma non sono tutte/i così, ci sono tantissimi fattori, troppi che possono portare una donna a voler abortire e tu non ne conosci il motivo.

    Il discorso dell'adozione per alcuni è una scelta valida però purtroppo i figli che sono stati adottati, diventando grandi si chiederanno sempre il perché la loro madre li ha abbandonati, è una cosa che li accompagnerà per tutta la vita. 

    Dunque ci sono i pro e i contro anche per questo argomento. Ripeto, io non abortirei. Una mia conoscente/amica ha preso la decisione di abortire per una serie di ragioni che non starò qui a dire. Mi è dispiaciuto, le avevo anche offerto il mio aiuto, ma la decisione spettava a lei e io ho rispettato tale decisione.

    Detto ciò io sono contro l'aborto fatto a caso, da quelle persone imbecilli che non hanno saputo prendere le giuste precauzioni, ma se invece le precauzioni le hanno prese ma hanno fatto cilecca e quindi le persone che hanno avuto rapporti sessuali utilizzando la testa hanno avuto sfortuna e se per vari motivi loro hanno deciso di non tenere il bambino, a parer mio bisogna rispettare le loro decisioni. Sono contro la "moda dell'aborto" del tipo :"beh che mi frega se per sbaglio rimango incinta, intanto c'è la pillola del giorno dopo/posso abortire" ecco, le persone che la pensano così sono degli imbecilli e forse è anche meglio se decidono di non fare figli, probabilmente gli rovinerebbero la vita.

    Fonte/i: Esperienza personale
  • Re
    Lv 7
    3 sett fa

    Chi abortisce è senza coscienza. 

  • 2 mesi fa

    Quoto pienamente! Ben detto!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.