Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoEsercito · 2 mesi fa

Giorgia Meloni rilancia il blocco navale, nonostante sia stato chiaramente detto che è applicabile solo in caso di guerra dichiarata?

Aggiornamento:

Evidentemente lei stessa non ha grande stima dell’intelligenza dei propri potenziali elettori, se pensa che reiterando una balla là si possa magicamente trasformare in verità.

Aggiornamento 2:

E allora che facciamo, blocchiamo le navi provenienti dal Congo? Ma dai.

Aggiornamento 3:

Che c'entra Putin con il rispetto del diritto internazionale? Sto parlando di paesi democratici, non di dittature.

3 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    L'Italia è una nazione sovrana e come tale può controllare qualsiasi imbarcazione si presenti sulle coste con provenienza dalle acque internazionali e non...e non c'è diritto internazionale o Comunità Europea che tenga.

    Di principio fare un "blocco navale" non significa non fare passare nessuno: è alla stregua di un "posto di blocco" stradale, attraverso il quale ogni autoveicolo viene controllato (a differenza del "posto di controllo" che ferma i mezzi a campione).

    Detto questo che si faccia o no, è una questione di politica esecutiva nazionale che deve essere adottata dal Governo, ma la vedo critica con questa cozzaglia di partiti in quanto trattasi di argomento estremamente divisivo, con il rischio di far cadere anche questo esecutivo.

    E' evidente che ognuno tira l'acqua al suo mulino e la Meloni sappiamo benissimo come la pensa in ambito immigrazione clandestina.

    Proprio in ambito di immigrazione, basti pensare la confusione voluta per la quale si confonde il profugo, il turista, il clandestino ed il migrante economico, chiamandoli tutti "migranti" e buttandola in caciara.

    La confusione è reale, e la mente debole ed intorpidita di qualche cittadino coglie solo alcuni confusi elementi, mescolando nella propria mente rape e fave... basti leggere quello che scrive un altro utente, dove si frullano gli USA, gli "africani"?? e Zaki al fine di generare una marmellata di idee confuse che non c'entrano assolutamente nulla con la vita reale ma, pare che fare il complottista oggigiorno faccia da figo intellettuale tra gli "anarkici" che scrivono ACAB sui treni con le bombolette spray comprate con i soldi della nonna.

     

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Come tutte le classi politiche di ogni tipologia, Sinistra, Destra, Centro, 5Stelle , in un momento di caos e smarrimento totale, cercano in tutti i modi di prendere abbastanza voti possibili, per poter proseguire le altre legislature, poi quando è il momento reale di applicare quanto detto in opposizione o in campagna elettorale, sorgono i migliaia di problemi che in Italia vi sono, tra il dire e il fare c'è sempre di mezzo il mare, finirà che l'Europa non sostiene una cosa simile e rimarremo sempre come prima se non peggio.

    Fonte/i: Non sono un elettore di sinistra o varie Sinistre.
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Credo che si possa considerare l'omicidio dell'ambasciatore come un atto di guerra, con gli USA che appoggiano gli africani. Molto passa dalla decisione di concedere la cittadinanza a Zaki.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.