Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 2 mesi fa

La storia è scritta dai vincitori?

Quando ero piccolo pensavo che durante la 2° Guerra Mondiale vi era stata la vittoria dei "buoni" (gli Alleati) sui "cattivi" (l'Asse) e avevo gioito per l'esito. Invece mi rendo conto di essere stato solo uno stupido, perchè non c'è stata una lotta tra bene e male, ma solo una guerra tra nazioni. Ci viene raccontata la grande ipocrisia che solo l'Asse commise crimini di guerra, mentre gli Alleati erano dei santi, ma documentandomi su Internet ho avuto modo di vedere le loro crudeltà. Il nazismo e il fascismo prima della guerra erano sostenuti finanziariamente da banchieri degli USA e UK, però quando non conveniva più, combatterono contro di loro. Ho gioito per il fatto che i due cattivoni Hitler e Mussolini siano morti, colpevoli di tutto il male del mondo; invece sono stato un ingenuo perchè loro erano parte del male. Adesso mi fa orrore la scena di Piazzale Loreto e quel cumulo di ipocrisie sui presunti liberatori cioè i partigiani e gli USA e la festa del 25 aprile e il giorno della memoria, specialmente quest'ultimo che crea vittime di serie A e vittime di serie B, non si ricordano i morti a causa dei bombardamenti degli Uk oppure le marocchinate. 

Aggiornamento:

Anonimo. Ecco il solito sapientone, argomenta invece di parlare così. Non lo sai fare perchè non sai che dire.

18 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    E' bello che hai aperto gli occhi su di una realtà complessa. Il manicheismo bianco e nero in effetti non calza con i fatti. Ma non credere di poter ottenere soddisfazione alcuna dalle altre persone, anzi se ti azzarderai ancora a dire che Hitler non era il demonio, subirai delle conseguenze. Perché? Perché è pieno, pienissimo di gente come Sal.

    Leggi cosa scrive Sal:

    "C'erano agressori , l'Asse , e aggrediti , gli Alleati già questo mi porta a dire che chi si difende ha ragione."

    Cosa c'è che non va? Fu l'Inghilterra a dichiarare guerra alla Germania e a cominciare bombardamenti sempre più feroci, quando invece la Germania voleva allearsi con l'Inghilterra in funzione anti russa. Ma ottenne continui rifiuti e allora solo dopo aver subito numerosi bombardamenti, reagì bombardando Londra.

    Le cose sono state molto molto più articolate quindi di aggressori ed aggrediti, per esempio in questo caso Churchill provocò insistentemente la Germania, perché riteneva che l'Inghilterra non dovesse stare a guardare (ancora più articolata e interessante è la catena di eventi che portò alla PRIMA guerra).

    Ma per essere d'accordo con la tua idea e riconoscere che la storia come la conosciamo, ci è stata presentata dai vincitori ed è più opportuna una visione distaccata e di insieme, occorre fare fatica, occorre liberarsi dalle storielle raccontate male, occorre STUDIARE.

  • 2 mesi fa

    Il nazismo ha l'onta(rispetto alle invasioni napoleoniche per esempio) di aver firmato leggi razziali(pure il fascismo). Uccidere l'avversario in guerra è normale: prendere donne e bambini e farli morire di freddo è ignominia mondiale.

  • F
    Lv 4
    2 mesi fa

    I nazisti raccolsero in giro per l'europa tutti gli ebrei e zingari ed omosessuali ed altre minoranze, e gli sterminarono volontariamrnte per il semplice fatto che non gli volevano. I capi dell'asse erano dittatori sanguinari andati al potere con la violenza e disposti a tutto per mantenerlo. Anche gli angloamericani commisero atrocità, ma mettere sullo stesso piano i due schieramenti peoprio no.

  • ?
    Lv 7
    1 mese fa

    La verità è come l'olio crudo sulla minestra : finisce sempre col venire a galla , per quanti tentativi si facciano per non farla affiorare !!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Gli italiani hanno sempre perso anche quando hanno vinto

  • Anonimo
    1 mese fa

    In realtà sei un fascista di mërda, ammettilo.   

  • Anonimo
    1 mese fa

    LA storia é scritta da chi Vince LA guerra e si sa in a more e guerra tutto é permesso..

  • Anonimo
    1 mese fa

    Non è vero. Sappiamo che Enrico VIII uccise sotto il suo regno 72000 persone (molto più dei 50000 di Ivan il terribile).

  • Anonimo
    1 mese fa

    Sono molti i personaggi e gli eventi controversi nella storia. Basta pensare a Napoleone (eroe e patriota per i francesi, ben visto dagli italiani nonostante qualche ombra ma pessimamente descritto dal resto d'Europa, in particolare inglesi ed est europei), Attila (barbaro sanguinario per noi, patriota per ungheresi e scandinavi) o Cleopatra (gli egiziani la amarono e la amano molto, mentre la storiografia romana ne dice peste e corna).

  • 1 mese fa

    Vogliamo parlare anche dei genocidi che i belgi hanno fatto nel Congo?

  • Anonimo
    1 mese fa

    Wow, ho finalmente trovato qualcuno che la pensa come me 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.