Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 2 mesi fa

Dedinizione di Apoikìa (seconda colonizzazione greca, supporto della madrepatria)?

Pls 10 punti al migliore

1 risposta

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    L'apoikìa era la deduzione di una colonia da parte di una polis greca. La polis che inviava la colonia (che veniva perciò chiamata madrepatria) sovente ricorreva a questo espediente per motivi di sovrappopolazione: poiché le risorse agricole e alimentari si rivelavano insufficienti a far fronte alla crescente pressione demografica, si sorteggiava un certo numero di uomini, donne, bambini da inviare oltremare, su triremi, con tutto il necessario per sopravvivere e per fondare una colonia (sementi, utensili, animali, armi, viveri eccetera). Per evitare conflitti sociali fra i ricchi latifondisti e i nullatenenti, inviare una colonia oltremare era la soluzione ideale. Il fondatore della colonia era chiamato ecista (dal greco oikistés). La colonia di solito conservava buoni rapporti con la madrepatria, manteneva legami commerciali, politici, religiosi, linguistici, venerava le medesime divinità, ma non era raro il caso di una colonia che, con il passare dei secoli, diventasse più ricca e potente della madrepatria. Siracusa, città fondata dai Corinzi, in breve tempo superò per potenza e ricchezza la stessa Corinto.   

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.