Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 2 mesi fa

Un povero la prima cosa che pensa quando si sveglia: "vado a lavorare per guadagnare qualcosa" | il ricco invece "quanti follower Instagram"?

4 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Quelli dei social secondo me sono finti ricchi. Un ricco è una persona che ha creato qualcosa di concreto..cioè.. gente che puoi ricondurre ad un tipo di industria concreta che hanno creato... qualcosa che hanno inventato.. di innovativo.. che porta un valore aggiunto.

    Sono scettico e credo poco nella ricchezza fumosa dei social che non apportano nulla di nuovo ma si tratta solo del "solito marketing disperato."  Alla fine... è l'evoluzione del "porta a porta".

    Quei mercati da dove non si capisce bene da dove deriva poi il guadagno e la quadratura del cerchio.

    Secondo me ad esempio questi influencer... molti credono che siano ricchi perchè fanno gli influencer così come vogliono far credere.. ma in realtà la cosa sta diametralmente opposta. Vale a dire: Devono mostrarsi circondati da ricchezza per pubblicizzare il prodotto. Creano tutta una messinscena di ricchezza proprio per promuovere il prodotto tal dei tali. Si tratta di una vera e propria messinscena alla stregua di una rappresentazione teatrale, con tanto di palcoscenico allestito ad hoc. (Bella macchina da corsa prestata dalla ditta che le produce... bel caminetto prestato dalla ditta che li produce.. bella piscina allestita dalla ditta che le produce... è tutto finto. Tutto palcoscenico pubblicitario.

    L'influencer è un morto di fame che non possiede nulla di ciò che lo circonda in realtà.  Lo vende e basta.

    Io non sono neanche tanto convinto del fatto che questo nuovo marketing 2.0,  cioè questo mondo di influencer.. e youtuber... e pubblicità fastidiose sui social  e stronzate varie poi crei REALMENTE chissà quale aumento negli introiti e movimentazione di soldi che loro sbandierano.  Secondo me ne crea... ma molto meno di quello che loro fan credere.

    Secondo me  qualche prodotto a qualche rincoglionito sì.. lo rifilano indubbiamente. Ma penso che sia molto fuffa.

    D'altro canto... ad esempio io anche se Chiara Ferragni ingozza il suo bebé con un certo omogeneizzato e poi subito dopo mi arriva la chiamata commerciale dal call center... non lo compro ugualmente il suo càzzo di omogeneizzato.

    Quindi.. il cerchio alla fine non si chiude.

    E immagino che di persone come me ce ne siano parecchie. E probabilmente per il futuro sempre di più.

    Questa fissazione per il marketing disperato su internet secondo me è più una masturbazione collettiva che adesso va di moda e piace a taluni grandi marchi di pipparoli tra cui google in primis.

    Ma ... non me la danno a bere con i loro teatrini e filmatini di palcoscenici allestiti per mostrarsi tanto ricchi perchè han tante visualizzazioni.

    Càzzate.

    Perchè se poi il prodotto non vende nel concreto.. con le visualizzazioni ci fai poco.

  • 2 mesi fa

    Nobile Spiantato invece la prima cosa che pensa quando si sveglia è: “càzzo, la moglie del ricco è rimasta a dormire da me!”.

  • Io stamattina la prima cosa che ho pensato è stato di aggiornare il mio telefono ad Android 11

  • Goku98
    Lv 6
    2 mesi fa

    Non mi risulta per la seconda parte, non tutti i ricchi basano la loro vita sui follow instagram, ovviamente ce li hanno, ma dopo che sei conosciuto e ti fai una comunity e naturale 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.