Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Madam, se dovessi perdere il lavoro mi ispira l’idea di allevare! Spiegami come si inizia per fare una cosa amatoriale decente.. ?

Compri una fattrice per iniziare penso.. come prepararsi, studiare, formarsi, le linee di sangue ecc

Tempistiche, come farsi conoscere per vendere, quanti cani secondo te l’ideale e quante cucciolate fare ecc

E si guadagna qualcosa o che co sti allevamenti amatoriali !?! ...

Aggiornamento:

Ps: oppure educatore cinofilo... ma mi sembra strapieno ... e non mi ispira tanto...

2 risposte

Classificazione
  • nur
    Lv 6
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    studia le basi di genetica (ci sono testi in italiano per chi è a digiuno) , studia la storia della razza, studia le linee di sangue, studia come si legge un pedigree, per fare tutto ciò l'ideale è avere accanto un allevatore esperto che abbia voglia di trasmetterti tutto ciò che ha imparato (e questo è molto difficile nel mondo dell'allevamento,dove tutti fanno i maestri ma nessuno è disposto a condividere), poi cercati un buon veterinario esperto in riproduzione, perchè c'è un abisso fra i generici e gli specialisti, e gli specialisti in riproduzione sono un grosso aiuto per le complicazioni pre, durante e post parto.

    Investi in un'ottima fattrice: non lesinare nei soldi e fatti anche un bel po' di km se necessario (anche all'estero) perchè la scelta della fondatrice dell'allevamento ti porrà ottime basi di partenza.

    Farsi conoscere oggi è una caxxata, i social sono tutto, ti apri una pagina FB e sei a posto, oppure ti fai un bel sito (io ho la fila di gente che aspetta i cuccioli e non ho nemmeno la pagina Fb, ma solo il sito e un paio di schede su due siti a tema cinofilo, ma ormai chiunque parte con le pagine sui social, FB e instagram in primis). Conosco privati che alla prima cucciolata già aprono le pagine FB col nome dell'allevamento per farsi pubblicità. Io apprezzo molto invece gli allevatori che curano i loro siti internet perchè a mio parere un buon allevatore DEVE mettere tutti i dati dei suoi cani, quindi schede con pedigree, risultati dei test ufficiali, risultati delle expo o prove di lavoro se ne fai, foto dei cani, foto dei cuccioli nati in allevamento, spiegazione esaustiva di che garanzie si danno alla vendita etc. Odio chi non ha il sito e mette solo la pagina FB e non sai nulla dei suoi cani.

    Frequenta qualche esposizione, non disdegnarle a priori, perchè puoi farti un'idea di cosa si sta facendo in selezione sulla razza : lo standard è uno, ma il "tipo" cambia, quindi in italia può andare un certo tipo di cane per quella determinata razza ma magari in francia stanno allevando qualcosa di un po' diverso , è giusto andare in expo almeno per farsi un'idea, poi man mano studi e ti fai l'occhio, anche tu ti farai i tuoi gusti,  io ad esempio, per farti capire, non amo gli shiba che stanno allevando in russia e che stanno iniziando a spopolare qui in italia, perchè c'è differenza fra il tipo allevato lì e quello allevato negli USA o in UK o in giappone (il paese d'origine dovrebbe sempre restare il punto di riferimento per ogni scelta di selezione).

    Parti con una fattrice, cercati un buon stallone e fai la prima cucciolata con monta esterna (e ti partono montagne di soldi, poi dipende dalla razza che allevi, lo shiba ha prezzi anche di duemila euro per una monta) , il numero di cucciolate standard non esiste, dipende da che vita fai, quanto tempo hai a disposizione etc. Io sinceramente se non fossi a casa tutto il giorno non avrei mai iniziato perchè per come seguo io le cucciolate non potrei mai lavorare e allevare. Tieni presente che un allevamento per l'enci può anche essere formato da una sola coppia di cani e per avere l'affisso ufficiale devi avere due femmine intere e aver fatto almeno due cucciolate anche con una sola delle due, avere l'affisso è sempre segno di maggior prestigio, anche se alla fine non significa che chi ce l'abbia poi lavori in modo etico, visto che l'enci  ti fa firmare il codice deontologico ma se lo violi non prevede sanzioni ,anche perchè i controlli sono rarissimi, quindi in italia trovi degli schifosi che accoppiano cagne di 6 mesi o di 11 anni tranquillamente, ai quali l'enci rilascia i pedigree dei cuccioli senza batter ciglio.

    Quello che arrotondi dalla vendita dei cuccioli al netto delle spese dipende da quanto va la razza, col p.t. a fare l'amatoriale non guadagni un bel niente, se allevi razze che vanno di moda diciamo che arrotondi e i cani si possono praticamente mantenere da soli, per guadagnare nel vero senso della parola naturalmente devi avere parecchie fattrici e mettere in piedi una struttura di tutto punto, con permessi asl, box a norma , zone di sgambamento, sistemi per lo smaltimento delle deiezioni etc. E lì l'investimento diventa importante, nell'ordine di decine di migliaia di euro.

    Tieni presente che i cani invecchiano, quindi se fai le cose in grande poi i vecchietti o li regali quando vanno "in pensione" ( c'è un allevatore grosso di shiba al sud che quando le femmine hanno intorno agli 8 anni vengono sterilizzate e gli cercano una famiglia a cui regalarle per fargli passare il resto della vita come cani di casa) o li tieni, come fa  l'allevatore dove ho preso io le mie, che è di medie dimensioni (una quindicina di cani)  e li tiene tutti anche quando invecchiano. Poi vabbè ci sono i maiali che le sfruttano fino agli 11 anni e fanno cucciolate ad ogni calore per guadagnare di più, ma quella è un'altra storia.

    Se ti lanci nell'avventura, preparati ad entrare in un mondo di stro.nzi , in cui troverai pochissimi amici, pochissimi "colleghi" che collaborano e hanno voglia di insegnare,scambiare pareri onesti e darti una mano, troverai tanto pettegolezzo, tanta cattiveria e tanta invidia, io ne sto uscendo perchè per problemi di salute ho deciso di fermarmi, e una cosa che non mi mancherà mai è proprio la gente che orbita intorno a questo ambiente (come in tutto il mondo della cinofilia del resto)

  • 2 mesi fa

    so benissimo che sei ex aus, ex foresta, e che madam è nur.

    ma come per anni non hai fatto altro che scrivere di noi che siamo incompetenti, ********, che non sappiamo un ***** di cani, che dovevamo studiare, frequentare corsi, etc etc e ora tu poni questa domanda.

    data la tua competenza dovresti sapere queste cose.

    ma lo so, tu quanto ti senti pizzicato sul vero, blocchi e ovviamente mi bloccherai pure a me, se non lo fai è solo per tuo orgoglio perchè te l'ho scritto e allora per non passare male...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.