Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Un negozio non vende più i cd?

Mi hanno detto così. Che non li pubblicano più.

Allora come vengono pubblicati? Solo tramite acquisto internet. 

Non pensate che in questa maniera vendono meno poiché la gente scarica gratis le canzoni direttamente da youtube? 

Aggiornamento:

Si lo so, me ne accorgo, ma farlo sparire mi sembra brutto

3 risposte

Classificazione
  • La questione è la seguente: chi NON vuole comprare perchè preferisce scaricare da Youtube, non compra, né CD né niente.

    Chi vuole comprare, nel 2021, tende a rivolgersi ad acquisti online per almeno due ragioni: tutto il mercato contemporaneo si muove online attraverso noti colossi o siti minori, non per ultimo il CD è un mezzo obsoleto di ascoltare musica che va scomparendo ; potrai accorgerti tu stesso che persino le automobili nascono già da qualche anno con stereo che non ne hanno il lettore.

    Tesoro, il CD è roba antiquata :)

  • 2 mesi fa

    Il fatto è che la produzione di Compact Disc cesserà l'anno prossimo, perché è un mezzo vetusto, nessuno si è lamentato quando hanno smesso di produrre musicassette e floppy disc, non vedo perché noi dobbiamo lamentarci se smettono di produrre i Compact Disc. Ci sono supporti decisamente migliori del CD per memorizzare cose.

    Ah, e tanto per essere chiari, anche i DVD e Blu Ray cesseranno di esistere molto presto, Samsung ha già smesso di produrre i lettori blu ray. I supporti ottici sono roba vecchia, gli Hard Disk scompariranno sostituiti dagli SSD, i CD scompariranno e i bluray scompariranno. Ripeto nessuno oggi preferirebbe avere floppy disk, musicassette e VHS. 

    Tra l'altro dal punto di vista qualitativo tra un CD e un file audio di buona qualità non cambia niente, anzi ci sono file audio di qualità superiore al CD, ad essere sinceri nemmeno tra un file audio di buona qualità e un vinile non cambia niente (a meno che non sia un vinile di 40 anni fa o prima, perché allora i vinili li registravano in analogico, oggi le registrazioni sono tutte digitali, anche quelle dei vinili).

    Dal punto di vista del mercato invece, la pirateria in realtà è un non problema, anzi. Qualche anno fa Repubblica pubblicò un bel reportage sulla pirateria che ha salvato il Cinema. Il discorso in breve è, oggi come allora, se voglio qualcosa la compro, la differenza è che la pirateria ha fatto in modo che tanta gente guardasse film che non avrebbe mai visto al cinema (l'esempio più lampante è Mr. Nobody vincitore del premio miglior film europeo per il pubblico, soprattutto grazie ai voti di Italiani e Inglesi nonostante al cinema in Italia e UK, quel film non ci sia mai arrivato). Cosa che ha avvicinato la gente al cinema più di quanto fosse vicina prima. La stessa cosa vale per la musica, oggi grazie al web ascoltiamo più musica, ascoltiamo più musica di generi molto diversi, ascoltiamo musica che non avremmo mai acquistato e poi compriamo quei brani su iTunes, andiamo ai concerti, aumentiamo la visibilità dell'artista che quindi aumenterà il valore della propria immagine e quindi guadagnerà di più.

    Ecco, l'unica cosa è che probabilmente non ci saranno più band come i Pink Floyd il cui batterista dice che quasi si vergogna per quanto son ricchi, che nonostante si siano sciolti nel 1994, continuano a fare concerti con milioni di spettatori. 

  • 2 mesi fa

    È il contrario, non lo vendono più perché nessuno li comperava...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.