Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaCredito · 2 mesi fa

Data valuta e data operazione,  Buongiorno,  Sostanzialmente la differenza qual è. Ieri pomeriggio, ho effettuato un versamento per ?

Pagare il mutuo cui rata scade il 28.Ora ,evidentemente, poiché i giorni 27 e 28 sono festivi e prefestivi, hanno anticipato il pagamento ad oggi 26. Nella mia pagina online,però mi dice

- data operazione e data valuta 26/02 anziché 25 (quando realmente ho effettuato il versamento) come mai?

- pagamento rata data valutazioone 28/02 data operazione 26/02.

Qualcuno mi sa spiegare meglio?inoltre se io verso i soldi il giorno STESSO della scadenza della rata,questa risulta pagata o non pagata?

10 pti al.migliore

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Se si tratta di un versamento in contanti effettuato allo sportello (cioè il cassiere ti ha versato la cifra in conto), la valuta è "istantanea", in caso contrario è anomalia che va segnalata!

    Se si tratta di un versamento in contanti effettuato all'ATM la valuta, dopo un certo orario (ma non ricordo se siano le 13, le 15 o le 16; informati presso la tua banca!), VA AL GIORNO SUCCESSIVO. 

    Quindi, caso di versamento ATM dopo gli orari succitati, tu hai versato il giorno 25. Ma DI FATTO, l'operazione ha valuta il giorno successivo. Quindi i soldi ci sono ma non dal 25/02 quando materialmente hai versato; ma dal 26/02, cioè il giorno dopo!

    Parliamo del pagamento della rata con scadenza in un giorno festivo (il 28/02 è domenica). 

    OGNI ADDEBITO, in questo caso, VA SEMPRE AL PRIMO GIORNO FERIALE DISPONIBILE (quindi, loro addebiteranno l'01/03).

    Se tu hai la scadenza il 28/02, loro avrebbero commesso UN ERRORE ad addebitartela il giorno 26/02!

    Attenzione però!!! Ho usato il condizionale apposta! 

    C'è caso che ti abbiano PRENOTATO l'addebito. Ti potrebbero aver "congelato" la somma pari all'importo della rata (SENZA ADDEBITARTELA UFFICIALMENTE) in modo tale che il giorno 01/03 diventi addebito ufficiale.

    Di fatto, e così sembra, ti hanno precluso di utilizzare la somma pari all'importo della rata...che di fatto, in via ufficiale, ti verrà addebitata l'1/03. 

    Parliamo fuori dai denti: hanno fatto in modo che tu non spenda la somma pari all'importo della rata; così loro, alle 9 di mattina del 01/03 ti faranno l'addebito. 

    E' una sorta di "anticipo" non ufficiale, mettiamola così. 

    Non è propriamente giusto, però. Perché, i soldi sono i tuoi. Tu potresti benissimo spendere la somma che hai versato il 25/02 (che però è arrivata ufficialmente sul conto il 26/02) e, magari, fare un secondo versamento la mattina del 01/03 entro le 12! (che, a memoria, è l'orario limite entro il quale bisogna avere copertura sufficiente per il pagamento della rata!). 

    Non so se mi sono spiegato: tu sei anche padrone di svuotare il conto corrente prima del 01/03 alle ore 12 ed effettuare un versamento il giorno 01/03 entro le 12 che copra la rata!!!

    Loro, "congelandoti" momentaneamente la cifra prima delle 12 del giorno 01/03...di fatto ti hanno tolto SOLDI TUOI contro LA TUA VOLONTA'. 

    A casa mia, si chiama "ladrocinio". 

    Fallo presente! 

  • 1 mese fa

    nn sarai mai eternamente senza casa ed eternamente senza soldi 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Anonimo sei stato chiarissimo,ottima risposta grazie 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.