Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereCucina e ricette · 2 mesi fa

cosa fare dell'albume avanzato?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Puoi anche congelarlo e consumarlo successivamente - ecco comunque alcune ricette per utilizzarli:

    o Frittata di albumi

    - Ingredienti (per 4): 8 albumi, 2 cucchiai di grana grattugiato, 1 cucchiaio di erbette miste tritate (erba cipollina, maggiorana, timo, salvia...), olio extravergine di oliva, sale, pepe.

    - Preparazione: in una ciotola, sbattere gli albumi e aggiungervi il grana, il trito di erbette e un pizzico di sale e pepe; in una padella antiaderente, scaldare un filo di olio (o una noce di burro); versarvi il composto e fare cuocere da entrambi i lati (girando la frittata quando gli albumi iniziano a rapprendersi, con l'aiuto di un coperchio o di un piatto).

    o Mousse al cioccolato

    - Ingredienti (per 4): 250 gr di cioccolato fondente, 150 gr di burro, 8 uova intere, 1 albume d'uovo, 8 biscotti (tipo lingue di gatto).

    - Preparazione: sciogliere a bagnomaria il cioccolato e il burro; lasciare raffreddare; incorporare uno per volta, mescolando, gli 8 tuorli; in una ciotola, montare a neve i 9 albumi e incorporarli lentamente al composto mescolando dall'alto verso il basso; versare la crema in coppe singole; tenere in frigo per alcune ore prima di servire; decorare ogni coppa con 2 biscotti.

    o Meringhe

    - Ingredienti: 4 albumi, 240 gr di zucchero (60 per ogni albume), sale.

    -Preparazione: con una frusta, montare a neve gli albumi con un pizzico di sale, fino ad avere un composto gonfio e sodo; continuando a montare, aggiungere lo zucchero un cucchiaio alla volta, in modo che il composto resti sodo; formare le meringhe (con un sac à poche o con un cucchiaio), porle su una teglia coperta da carta forno e cuocere in forno già caldo a 100°C per circa 1 ora; a fine cottura, lasciare riposare nel forno aperto per 10-15 minuti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.