Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Come posso dire ai miei genitori di essere atea?

Salve, sono una ragazza di 12 anni e da quando avevo 9/10 anni non credo in Dio. 

La mia è una famiglia musulmana e molto fedele: mio padre prega sempre e pure mia madre, fanno le preghierine prima di mangiare, fanno ogni anno ramadan, ecc...

Quando non faccio le preghierine prima di mangiare mio padre si inc*zza un botto. 

Quest'anno dovrei fare ramadan pure io, ma come ho detto, io non sono credente. 

Ho un po' origliato nelle conversazioni dei miei genitori, e ho scoperto che quest'estate vogliono farmi imparare come si prega.. so che non avrei dovuto origliare ma ero curiosa  

Aiutatemi perchè ho davvero paura a dirlo ai miei, ho paura che loro e i miei parenti siano delusi di me. 

8 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Devi semplicemente dimostrare di essere una brava ragazza anche se non credi in dio. Purtroppo sei ancora in una età dove i genitori esercitano un grande potere su di te. Ancor più se musulmani.

    Dicendoglielo come se fosse un vero e proprio coming out, temo tu finisca solamente con lo scatenare reazioni troppo violente da sopportare.

    Nel mio caso la cosa è stata appunto graduale.

    Ho iniziato pian piano a fargli capire che vedevo errori e contraddizioni nelle scritture e che le cose più banali andavano in conflitto con la semplice logica umana.

    Col tempo hanno finito per lasciarmi stare.

    Ricordati comunque che NESSUNO (per legge) può importi una religione.

    Non siamo in uno Stato teocratico. (ossia le cui leggi sono basate sulla religione)

    Siamo in uno Stato laico e ognuno ha la libertà di professare il suo culto o non-culto.

    Anche se minorenne.

  • 2 mesi fa

    sn atea al 100% nn andrò mai in paradiso 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Se sono fanatici qualunque cosa fai li faresti incazzare e poi potrebbero fartela pagare in qualche modo, fai finta finche non sei grande e puoi fare quello che vuoi, non puoi fare tanto sei anche piccola e non puoi nemmeno trovarti un lavoro ,quando sei maggiorenne scappa ,fino a quel momento fai finta 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Se sono così credenti credo sia meglio non dirglielo, almeno finchè tu non sia indipendente. Potrebbero cercare di "punirti", per adesso cerca di far finta di credere. Sarà incredibilmente frustrante, ma hai 12 anni e se dovessero avere una reazione negativa al tuo essere non credente, ti ritroverai ad essere vista male per anni in quanto essendo così giovane passerai i prossimi anni con i tuoi.

  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa

    a 12 anni devi abbozzare, è una noia mortale parlare al muro  ma ti conviene fingere fino a quando avrai un'età per andare a vivere da sola  o a rivolgerti ai servizi sociali. Farlo ora non ti conviene.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Dalla descrizione presumo che i tuoi non abbiano mai letto il Corano in tutta la loro vita, infatti nel Corano non si obbliga nessuno all'Islam. Di ai tuoi pessimi genitori non musulmani di pensare al loro di Islam che ne hanno bisogno.

  • ?
    Lv 6
    2 mesi fa

    Fai quello che vuoi che presto capiranno pure loro che la religione è una stron.zata 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    mi pare semplice che tu non creda all'islam, è tutto un controsenso.

    Online trovi la Bibbia, attenta a non usare la versione dei Testimoni di geova, è adattata per la loro dottrina.

    Leggi il Nuovo  Testamento ed avrai le risposte su come comportarti e sulla fede.

    Prega il Padre affinché ti aiuti.

    Ti ricordo che nell'islam la conversione ad un'altra fede o l'ateismo è punito con la morte.

    Ti ricordo al Signore.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.