Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo

Poniamo che a causa di problemi di cervicale almeno una volta al mese resti bloccato per una settimana (se va bene), come funziona a lavoro?

Ho problemi di cervicale piuttosto seri, l'ultima volta che stavo lavorando sono stato male più di due mesi e oltre i dolori non avevo più forza nel braccio destro, nonostante le cure ho impiegato più di due mesi per tornare alla "normalità", ma dovetti comunque lasciare quel lavoro perché il medico, per le mie condizioni, me lo sconsigliò. Mi potevo permettere di lasciare quel lavoro in quanto ancora giovane e perché vivo a casa dei miei genitori, tuttavia il problema della cervicale non si è risolto definitivamente, di tanto in tanto ho ancora delle crisi, a volte più lievi, a volte più forti e per il fatto che non lavoro posso comunque stare a riposo e quindi recuperare più rapidamente. Ma se un domani trovassi un lavoro che mi porta comunque a stressarmi fisicamente e mi venissero queste crisi (che sono piuttosto frequenti), cosa succederebbe? Non penso di poter chiedere continuamente giorni di malattia e assentarmi dal lavoro, anche perché molto spesso si trova lavoro in piccole aziende con poco personale, in cui la presenza non dico si fondamentale, ma continue e prolungate assenze costituirebbero un disagio per l'azienda stessa. Come si viene tutelati dalla legge in questo caso? Possibile che non esistano forme di sussidio per chi ha questi problemi cronici? Agevolazioni sul lavoro di qualche modo che possano essere certificate?

Aggiornamento:

Anonimo no non sono mancino. Perché?

Ma come funziona al sindacato? Cosa devo dire?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Vai da un sindacato per chiedere invalidità.

    Poi hai diritto ad entrare in liste speciali per lavori compatibili col tuo disturbo.

    Al sindacato ti fanno tutte le pratiche necessarie per sussidio invalidità e per lavori per invalidi.

    Domanda essenziale. Sei mancino? I mancini, per il fatto che tengono la testa storta, hanno questo problema.

    Ti consiglio di fare visite e terapie specialistiche.

    Ultrasuoni, infrarossi, ginnastica mirata, massaggi, vibrazioni.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.