Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiScienze sociali - Altro · 1 mese fa

Ma qual è la vera differenza tra bisessuali e pansessuali?

Dicono che i pansessuali si innamorino di "ogni cosa" però per me la cosa non sta in piedi.

Voglio dire, per loro "qualsiasi cosa" vorrebbe dire anche oggetti, animali, ecc, ma credo che il concetto di sessualità sia implicitamente da attribuire ad altre persone.

Non capisco: i pansessuali (termine per me è un po' ridicolo) cosa amerebbero in più rispetto ai bisessuali?

Aggiornamento:

Ok ho letto le risposte, ma dal mio punto di vista, escludendo l'identità di genere, che è una cosa a parte, esistono solo 2 generi: maschio e femmina, e anche i trans ricadono in una di queste due categorie (mica sono ibridi). Ad esempio anche gli intersessuali sono maschi o femmine: ne conosco una, femmina, che ha solo, in più la caratteristica di somigliare a un maschio e di avere la barba e i baffi. Ma lei è biologicamente donna.

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    I bisessuali si innamorano di uomini e donne

    I pansessuali si innamorano di uomini, donne e trans 

  • 1 mese fa

    𝐏𝐚𝐧𝐬𝐞𝐬𝐬𝐮𝐚𝐥𝐞: persona che è 𝐠𝐞𝐧𝐝𝐞𝐫𝐛𝐥𝐢𝐧𝐝 [ovvero non è importante di che genere si identifica la persona, letteralmente "non vede il genere"].

    Prova attrazione sessuale verso le persone di qualsiasi genere; 𝐬𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐩𝐫𝐞𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐳𝐞. 

    𝐁𝐢𝐬𝐞𝐬𝐬𝐮𝐚𝐥𝐞: persona che 𝐧𝐨𝐧 è 𝐠𝐞𝐧𝐝𝐞𝐫𝐛𝐥𝐢𝐧𝐝.

    Prova attrazione sessuale verso due o più generi, 𝐜𝐨𝐧 𝐩𝐫𝐞𝐟𝐞𝐫𝐞𝐧𝐳𝐞 (𝘯𝘰𝘯 𝘯𝘦𝘤𝘦𝘴𝘴𝘢𝘳𝘪𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘶𝘰𝘮𝘰 𝘦 𝘥𝘰𝘯𝘯𝘢).

    𝘦𝘴. Sei bisessuale se ti attraggono agender e genderfluid;

    se sei pansessuale non sei bisessuale, perché se ti identifichi come pansessuale sei attratto (sessualmente) da tutti indipendentemente dal genere verso cui una persona si identifica. 

    • Lo stesso ragionamento si applica per le persone biromantiche e panromantiche.

    In sostanza la differenza è che le persone bisessuali hanno delle preferenze, le persone pansessuali no! (:

    @Non sono le persone pansessuali che si innamorano di "ogni cosa", ma le persone panromantiche.

    "Ogni cosa" non è una delle affermazioni più belle da leggere, poiché semmai potremmo dire che "si innamorano di una (o più, ovviamente [ma "ovviamente" non perché sono pan, ma perché una persona potrebbe anche essere polyam]) persona indipendentemente dal suo genere", ovviamente essendo questo un orientamento sessuale/romantico, ci si riferisce alle persone, non agli oggetti!

    Non esistono solo due generi! Esistono solo due SESSI. I generi sono molti di più.

    Le persone transessuali sono BINARIE. Le persone trangender no!

    Le persone intersessuali sono la dimostrazione che una persona non è solo maschio o solo femmina.

  • Anonimo
    1 mese fa

    È un comportamento sessuale, diverso dalla bisessualità (come ti hanno già spiegato bene gli altri) , anche se quest'ultima la comprende, dato che i veri orientamenti sessuali sono 3: Omosessuale, Bisessuale e Etero. 

    P. S. Ci sono molti più Bisessuali o Omosessuali di quanto si creda. Secondo alcuni ricercatori tipo Kinsey si crede che il 10% della popolazione mondiale sia omosessuale e il 15/20% bisessuale... Gli etero saranno intorno al 70%

  • I bisessuali amano solo uomini e donne (e non trans). 

    I pansessuali possono innamorarsi di uomini, donne, trans 

    Spiegato tutto ciò adesso capiamo meglio la differenza tra pansessuale e bisessuale. Le persone bisessuali sono attratte sessualmente e sentimentalmente sia dagli uomini che dalle donne, e sono capaci di avere relazioni sessuali con entrambi i sessi. Le persone pansessuali possono essere sessualmente attratte da individui sia maschi che femmine in egual modo ma anche da coloro che si identificano come intersessuali, appartenenti al terzo sesso, androgini, transessuali e da tante altre identità sessuali e di genere.

    Un bisessuale sa di innamorarsi sia di una donna, che di un uomo; un pansessuale, invece,si innamora della persona che gli è piaciuta, in quanto essere con una personalità, un carattere. Insomma è una forma di amore e di attrazione a 360 gradi, nell’accezione più completa, che va oltre le differenze di genere e una forma di sessualità totalmente libera. Il sinonimo di pansessuale non è né bisessuale, né transessuale e men che meno omosessuale. E’ la completezza nel senso più ampio del termine, proprio come rappresenta la bandiera della pansessualità che accanto al blu e al rosa pone il colore giallo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.