Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureTauromachia · 2 mesi fa

Quando la domanda è giusta e scomoda i pro vax a tutti i costi non rispondono? VERO? VERO?

Aggiornamento:

Ecco il tipico cogljone che non sapendo argomentare chiude il dibattito dando dei negazionisti a quelli che hanno dubbi verso QUESTO vaccino. Definito addirittura dalla Capua miracolo della scienza, ma lo sa almeno cosa sono veramente i miracoli?

Aggiornamento 2:

Caro anonimo nessun insulto, ripeto non sono un novax. I vaccini che funzionano li ho fatti tutti. Non sono io, qui a dire. che probabilmente saremo costretti a vaccinarci in più riprese, ma i cosiddetti scienziati illuminati. Perché il virus mutando continuamente renderà il vaccino fatto vecchio ed  inefficace. Ora se tutti vogliamo credere, illuderci che i vaccini sono poco più che caramelle. Bene allora una dietro l'altra.... Eppure anche troppo caramelle alla fine finiscono per far male 

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Negazionisti al rogo.  

  • Anonimo
    1 mese fa

    Qual 'è  la tua domanda?

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Piantala di frignare

  • Ghost
    Lv 6
    2 mesi fa

    Questa mattina sono dovuta andare per forza all'ospedale Maggiore di Novara e avendo perso il conto delle ambulanze che ho visto, anche per strada, non avevo dubbi sul vaccinarmi, ma se li avessi avuti fidati che non ne avrei più

    Guardatevi in giro invece di stare dietro alle stronzàte su internet.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Magari si potrebbe anche rispondere alla domanda se uno capisse qual è la domanda! Io leggo solo un farneticante susseguirsi di frasi senza senso. 

    Quale sarebbe la domanda? Se dobbiamo farci un vaccino ogni sei mesi?

    Se il vaccino fa male?  Forse se ti esprimessi meglio ci sarebbe più gente che risponde. 

    Punto primo: il vaccino è nuovo e come potrai vedere neppure gli esperti sono in grado di definire bene qual è la migliore combinazione. Sembra che i richiami abbiano maggior efficienza se più distanziati, infatti per l'Astra zeneca erano partiti con il richiamo a due settimane ora sembra che possa essere fatto addirittura fino a 8 settimane dopo. 

    Quindi solo gli incompetenti che hanno voglia di fare sensazionalismo se ne escono con questa storia che va fatto ogni 6 mesi, perchè si sono fatte decine di ipotesi e finora nessuna è provata. E' così difficile aspettare prima di sputare sentenze e buone dosi di veleno assieme alle sentenze? 

    Ma il mondo è pieno di questa gente che crede di sapere le cose prima degli scienziati.

    Mi pare che sia davanti agli occhi di tutti che si sono forzate le tappe per il vaccino, ma è anche vero che essendo un vaccino di ceppo Sars, non sono partiti da zero, sono ripartiti da studi già avanzati per esempio da quelli del vaccino contro l'Ebola. 

    Come spesso accade, se ci sono fondi la ricerca corre veloce, se non ce ne sono va a rilento. Nel caso del'Ebola sono affluiti inizialmente, poi quando l'epidemia è stata circoscritta, si è perso un po' l'interesse.

    Quanto ai dubbi: le persone che hanno solo certezze sono altrettanto stupidi di quelli che hanno dubbi a prescindere, solo per un credo che non ha nessun fondamento. 

    Ci sono parecchi, ripeto parecchi, no vax che pur di sostenere le loro tesi rasentano la stupidità, se dovessimo davvero comportarci come si comportano molti di loro a quest'ora l'umanità girerebbe ancora con la clava, vivrebbe nelle caverne e farebbe decotti di ortica  per curare il cancro! 

    Fortunatamente non tutti sono così, ma molti di quelli che frequentano questo sito lo sono.

    D'altra parte ci sono anche persone che fanno finta che il vaccino non abbia nessuna controindicazione e io non sono certo tra quelli. 

    Personalmente io sono del parere che, potendo, sarebbe bene evitare tutti i medicinali e tutti i vaccini, ma sono anche del parere che se un vaccino salva le vite, bisogna far buon viso a cattiva sorte e prendere il male minore. 

    Se fosse per molti dei no vax a quest'ora la tubercolosi farebbe ancora milioni di vittime. Tutti i vaccini, come tutti i medicinali possono avere effetti collaterali. L'aspirina  provoca 3.000 morti all'anno in giro per il mondo, dovremmo per questo abolire l'aspirina? Gli antibiotici hanno spesso effetti collaterali che portano anche alla morte, eppure non ho mai visto questa campagna ignobile, piena di insulti e vile nei confronti degli antibiotici, come la si sta facendo per il vaccino.

    Il punto è proprio questo: non credete nel vaccino? Non fatelo! Non vedo il perchè dovete sentirvi in obbligo di insultare chi lo vuol e fare e prospettare chissà quali armageddon nel caso la gente si vaccini. A che scopo? 

    Ma poi, perchè non riuscite ad essere coerenti e non promuovete le stesse campagne per i morti, le emorragie cerebrali, l'epatite fulminante, la pancreatite, lo shock anafilattico, la sincope, la leucopenia, la cianosi e l'infarto provocato da antibiotici come la cefalexina o l'Azitromicina? Solo perché siete ignoranti in materia o semplicemente perché siete in malafede?     

    Ecco, ho argomentato, contento? 

    A me che insulto spetta per aver argomentato? 

    P.s. non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. La Capua ha definito il vaccino un miracolo della scienza, non per il vaccino in se', ma per la rapidità con la quale si è arrivati non ad uno ma a più vaccini diversi, lavorandoci sopra giorno e notte. Se non capite i concetti evitate di entrare nel merito ed attribuire il significato che fa comodo a voi. 

    Fino a 1 anno fa il 99% degli Italiani neppure sapeva chi era la Capua, adesso sono tutti bravi a sputare sentenze su di lei, soprattutto chi non ci capisce una mazza dell'argomento. E' di moda prenderla di mira, poco importa se è stata presa a dirigere un dipartimento universitario in Usa, e, credimi, in Usa non si chiama uno straniero a dirigere un'Università se non ha due pàlle così. 

    Ma gli incompetenti sono rapidissimi a mettere sulla gogna gli studiosi. 

    Ieri pontificavano sui dobermann assassini, oggi sulla Capua incompetente, dopodomani su chi ha vinto Sanremo.  Via, con il prossimo giro di giostra e sotto a chi tocca! 

    AGGIUNTA ALLA TUA RISPOSTA: qui si sente di tutto e di più, ogni giorno arriva una versione nuova. Quindi aspettiamo prima di dire che bisogna fare una vaccino ogni 6 mesi, questo lo dicono alcuni. altri dicono l'esatto contrario, che una volta raggiunta l'immunità di gregge teoricamente sparisce. D'altra parte, la storia insegna che la spagnola, dopo aver mietuto 50 milioni di morti tra il 1918 e il 1920 è sparita da sola, senza neppure il vaccino. Quindi dicono tutto e il contrario di tutto perchè non sanno neanche loro bene cosa succederà. Una cosa che però molti dimenticano è che dobbiamo ringraziare mille volte la natura che l'Ebola (era anche quello un virus Sars)  non si è diffuso come il Covid, perchè quello si avrebbe fatto 100 milioni di morti anziché 2 milioni. 

    Ma non è detto che un giorno non arrivi una cosa del genere, quindi ben venga la ricerca sui vaccini, perché se un giorno arriverà un virus letale come l'Ebola e contagioso come il Covid, anche negazionisti e "Di Covidde nun ce n'è" avrebbero di che pentirsi amaramente di aver fatto gli spavaldi.  

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.