Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Perché molti scoprono di essere gay dopo anni di matrimonio e con figli già grandi?

Teoricamente uno dovrebbe essere consapevole della propria sessualità già dall' adolescenza? Perché alcuni lo scoprono così tardi? 

5 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Perché siamo diventati tutti allegrondi....

  • ?
    Lv 6
    1 mese fa

    Il 𝗥𝗔𝗣𝗣𝗢𝗥𝗧𝗢 𝗦𝗘𝗦𝗦𝗨𝗔𝗟𝗘 è un 𝘤𝘰𝘮𝘱𝘰𝘳𝘵𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘴𝘦𝘴𝘴𝘶𝘢𝘭𝘦 e 𝗡𝗢𝗡 fa parte dell'orientamento sessuale: questo 𝗡𝗢𝗡 "esclude a priori che sia omosessuale al 100%" e tantomeno dice che "il soggetto" sia bisessuale.

    L'orientamento 𝘴𝘦𝘴𝘴𝘶𝘢𝘭𝘦 riguarda UNICAMENTE l'attrazione 𝘴𝘦𝘴𝘴𝘶𝘢𝘭𝘦.

     

    La risposta potrebbe essere: 

    • eteronormatività (𝘴𝘪 𝘣𝘢𝘴𝘢 𝘴𝘶𝘭 𝘱𝘦𝘯𝘴𝘪𝘦𝘳𝘰 𝘱𝘦𝘳 𝘤𝘶𝘪 𝘶𝘯𝘢 𝘳𝘦𝘭𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘵𝘳𝘢 𝘶𝘰𝘮𝘪𝘯𝘪 𝘦 𝘥𝘰𝘯𝘯𝘦 𝘴𝘪𝘢 𝘭𝘰 𝘴𝘵𝘢𝘯𝘥𝘢𝘳𝘥 𝘱𝘦𝘳 𝘨𝘭𝘪 𝘦𝘴𝘴𝘦𝘳𝘪 𝘶𝘮𝘢𝘯𝘪);

    • amatonormatività (𝘱𝘶ò 𝘦𝘴𝘴𝘦𝘳𝘦 𝘤𝘰𝘭𝘭𝘦𝘨𝘢𝘵𝘢 𝘢𝘭𝘭'𝘦𝘵𝘦𝘳𝘰𝘯𝘰𝘳𝘮𝘢𝘵𝘪𝘷𝘪𝘵à, 𝘴𝘪 𝘣𝘢𝘴𝘢 𝘴𝘶𝘭 𝘱𝘦𝘯𝘴𝘪𝘦𝘳𝘰 𝘤𝘩𝘦 𝘶𝘯𝘢 𝘳𝘦𝘭𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘦 𝘥𝘪 𝘵𝘪𝘱𝘰 𝘳𝘰𝘮𝘢𝘯𝘵𝘪𝘤𝘰 𝘴𝘪𝘢 𝘭𝘰 𝘴𝘵𝘢𝘯𝘥𝘢𝘳𝘥 𝘱𝘦𝘳 𝘨𝘭𝘪 𝘦𝘴𝘴𝘦𝘳𝘪 𝘶𝘮𝘢𝘯𝘪);

    • omofobia interiorizzata, perciò si è sempre nascosto, probabilmente provando schifo per sé stesso, finché ad un certo punto della sua vita ha deciso di darsi una svegliata.

    ;)

  • Anonimo
    1 mese fa

    Perché dopo anni e anni di matrimonio..non me ne puoi piu e allora l'unica via di uscita.. Sciaoo o belo 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Io già all'asilo sapevo di essere etero

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Facciamo chiarezza, se una persona ha avuto figli significa che ha avuto rapporti sessuali con una donna per anni ed anni, questo esclude a priori che questo sia omosessuale al 100%.

    Sostanzialmente il soggetto è bisessuale, e probabilmente lo ha sempre saputo, ha sempre avuto fantasie su donne e uomini senza che lo viene a dire a te, solo che fino a quel momento si sentiva bene con una donna, ma ad un certo punto della sua vita ha capito che la sua bisessualità prevaleva più sugli uomini che sulle donne, per questo non ha sentito più stimoli nel sesso femminile e di conseguenza ha mollato la moglie. 

    La sessualità è una cosa diversa che va oltre al sentimento, è una cosa complessa ed io continuo a dire che le etichette sono una cosa creata dall'uomo per definire al meglio la sessualità di una persona, ma la verità è che la maggior parte delle persone sono "fluide" e la loro sessualità è influenzata dalle situazioni quotidiane, ma fino ad un certo punto. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.