Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureLingue · 1 mese fa

Greco          ?

Ciao a tutti,

Comunemente nella lingua italiana utilizziamo la parola "alfabeto", che etimologicamente deriva dall'unione delle due prime lettere dell'alfabeto greco , alpha e beta. Dato che la pronuncia di beta è errata, in quanto dovrebbe essere pronunziata come "vita", sarebbe più giusto rinominare "alfabeto" in "alfavita"?

E' solamente una domanda fine a se stessa, nessuna rivoluzione della lingua.

Grazie a chi saprà fornire una risposta.

2 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Ti sbagli. Come hai scritto, la parola "alfabeto" deriva dall'unione delle prime due lettere dell'alfabeto greco, alpha e beta. Esse si pronunciavano così nel greco antico. La prova è costituita da un frammento del poeta comico greco Cratino, che riporta il belato delle pecore utilizzando come onomatopea proprio il "bee, bee" che usiamo noi. Se la pronuncia della lettera beta fosse stata /vi/, nel V - IV secolo a.C., il commediografo ateniese Cratino avrebbe dovuto riprodurre in un altro modo il verso tipico degli ovini. Beta è diventata /vi/ soltanto in epoca bizantina. 

  • 1 mese fa

    bonariamente, etimologicamente derivano da 𒄞 "go", che rapprrsenta la testa di un bue con le corna, da cui la stessa parola bue e, l'inglese cow, e da 𒂍 "be", cioe casa, da cui derivano le parole baita, futuro e, l'inglese be, cioè essere.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.