Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

È vero che il vaccino ha provocato dei morti?

A me sembrano fake news

25 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Non mi rifaccio a notizie pubblicate sui social per evitare la disinformazione di qualsiasi provenienza perchè non c'è parte, o suoi aggregati, che non pubblichino false notizie, persino le fonti istituzionali che per prime non sono chiare con la diffusione dei dati e li manipolano per ottenere vari scopi.

    Il primo esempio l'ho avuto quando si davano per intasati gli ospedali e sono stato ricoverato in PS e poi in TI con la malattia causata dal virus Sars coV-2

    polmonite bilaterale Covid 19 ed in un grande ospedale Milanese la situazione era completamente diversa da quella raccontata dai media.

    Ricoverato di venerdì sera, fatto il tampone con esito positivo, mi hanno fatto una tac polmonare il sabato mattina, messo il casco il sabato pomeriggio e spostato in TI prima di cena.

    Mia moglie è ostetrica e ginecologa e opera in altra struttura, stessa realtà, ovviamente abbiamo molti amici nella sanità non solo in lombardia e ho chiesto loro ottenendo le stesse notizie anche per il sud.

    Per quello che riguarda i vaccini sono un'ottima soluzione contro i virus, però non tutti sono uguali.

    Non si può paragonare un vaccino classico a virus attenuato, come quelli usati nel passato per il Vaiolo, il Morbillo, le malattie Esantematiche (quelle dei bambini) con i moderni aRNA.

    Questi ultimi funzionano in modo differente, non mi dilungo a spiegare quanto illustratomi da un docente di Biologia con cattedra a Dusseldorf in Germania (L'amico ateo con cui faccio chiacchierate sull'evoluzionismo)

    solo riporto che non sono ancora sufficientemente testati e il suo consiglio è di aspettare quelli a virus attenuato.

    Per le allergie sono note, direi prevedibili sarebbe meglio che venissero spiegate, mia moglie ha fatto quasi per forza firmando un modulo che la dice lunga sulle certezze delle case farmaceutiche, il moderna e ha avuto febbre, il braccio dolorante, vomito e mal di testa.

    Non per niente Pfizer nel contratto di vendita dei vaccini ad Israele ha inserito la clausola che potranno avere accesso a tutti i dati delle reazioni dei vaccinati usandoli così come un vero test di massa. 

    Per le morti abbiamo visto la notizia in due tg mediaset di un uomo e poi una donna anziani morti per trombosi cerebrale, infatti a me veniva somministrata Eparina per evitare trombosi, in realtà vidi anche un filmato di una infermiera appena vaccinata negli USA afflosciarsi toccandosi la testa, ma era su FB e non la conto.

    Conto invece i 90 decessi in Portogallo e i 23 in Norvegia di cui mi ha informato il 16 Febbraio Renato M. persona di grande credibilità.

    Chi dice che ciò è normale non tiene conto di tutti gli altri casi insabbiabili se non già insabbiati e che lo stesso ragionamento che sarebbero morti perchè anziani e già malati vale anche per coloro che contraggono la covid.

    (Oltre al fatto che ogni vita è preziosa, che non dovrebbe essere ricordato) 

    A proposito di questo io e mia moglie avevamo due amici, uno Roberto Brivio attore e cabarettista membro dei Gufi che è mancato a 82 anni a Monza perchè non ce l'ha fatta a superare la malattia, l'altro di cui non metto il nome perchè non è un personaggio pubblico, OSS in una RSA, sano come un pesce è mancato a 50 anni il giorno dopo essere stato vaccinato.

    Fake News non mi piace quando diventa una etichetta da applicare per screditare una informazione, è certo più sbrigativo e semplice che informarsi, anche più rassicurante... come per la religione se non fai nulla per credere in Dio e sapere quale sia la Sua Chiesa sulla terra tra le tante, vivi in una situazione di confort zone che non ti impegna a fare ciò che è giusto secondo i Suoi consigli e volontà.

    @Sissi ho visto solo oggi e ti assicuro che non mi riferisco all' Utente Renato M. (almeno tu sie dubitativa) e meriti una risposta, è un amico che vive a Lisbona e che mi ha informato prima dei casi Astra-Zeneca.

    Anche rigiuardo alle TI ed alle soglie % di letti impegnati, ho una 2 volte laureata in medicina per moglie e putroppo già a settembre ero stato in un altro ospedale 4gg. dell'interland in TI per un incidente mentre ero in Bici.

    Altri comunque, come al solito, difendono partiti presi gettano discredito sugli utenti cercando il pelo nell'uovo, ma non si dibattono sugli argomenti... (qualsiasi siano)    

    Sono passate due settimane e i casi di uno solo dei diversi vaccini sono di dominio pubblico e le risposte del sistema e dell' EMA fanno rabbrividire.

    Le persone non sono statistiche, nessuna morte è accettabile con il ragionamento "costo-beneficio" non siamo automobili o elettrodomestici.

    "I casi di strombosi sono meno di quelli usuali" è ancora peggio... SONO IN PIU' e temporalmente legati al vaccino, finchè un coraggioso medico legale non dichiarerà che sono effetto del vaccino.

    Un non malato si vaccina per evitare di morire non per avere anche 1 possibilità su centinaia di milioni di morire, o c'è qualcuno che vorrebbe essere quell'uno?

    Aggiorno dopo un mese e la fake è diventata cronaca quotidiana con centinaia di deceduti post vaccini di ogni casa farmaceutica, la TV non ne parla, in italia sono rimasti alcuni quotidiani vedi le ultime di Secolo XIX, Il Messaggero, La Repubblica per citarne solo tre che nell'ultima settimana hanno riferito dei decessi e che la Magistratura ha aperto fascicoli per omicidio colposo disponendo le autopsie.

    Ecltante il caso dell'insegnante Genovese di 32 anni priva di patologie pregresse!   

  • Anonimo
    1 mese fa

    Purtroppo si...

  • Anonimo
    1 mese fa

    Sisi, è verissimo 

  • 1 mese fa

    Attualmente non ci sono prove che i vaccini contro il Covid abbiano provocato morti.

    Sulle terapie intensive intasate, qualcuno non ha capito che per intasate si intende quando si supera una certa soglia, in percentuale, quindi abbiamo un tot di letti in TI, di cui una certa percentuale è assegnata ai malati di sars2, superata una certa soglia di quei letti si parla di situazione critica, al superamento di un’altra soglia si parla di intasamento, ma non vuol dire che tutti i letti o quasi tutti i letti di TI siano occupati, questo perché molti letto di TI devono essere tenuti a disposizione per tutte le altre emergenze che possono esserci.

    Marco Tripoli, spero che il Renato M. che citi non sia il vecchio utente che girava qua, uno che credeva a qualsiasi baggianata .

    Marco Tripoli, venendo da una famiglia molto legata al mondo medico, avendo, purtroppo, a che fare con le TI, mi permetto di dissentire su ciò che hai scritto.

    per terapie intensive intasate da malati covid si intende quando la percentuale di letti occupati, in TI, è vicina o superiore al 30% dei letti totali.

    Sui vaccini, non esiste un rischio 0, in nessun campo, e per NESSUN FARMACO, si prega di scendere dal pero se si crede che un farmaco, qualsiasi, sia efficace al 100% e sicuro al 100%, ogni anno muoiono migliaia ( MIGLIAIA) di persone per colpa dell’aspirina, eppure tutti o quasi tutti continuiamo a prendere l’aspirina.

    Non esiste correlazione certa fra vaccinazione e trombosi, non esiste nessuna notizia che dia portata da fonte autorevole, di morti in Portogallo e Norvegia, come riportato da te.

    I dato raccolti da Pfizer in Israele è la NORMAL E PROCEDURA DI FARMACOVIGILANZA che si pone in essere per QUALSIASi farmaco dopo le 3 fasi di sperimentazione, fasi che i vaccini hanno già passato..

    Fonte/i: Conosco bene, purtroppo, medico di TI.
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Armati di pazienza e ascolta questo video fino in fondo. Anzi, tralascia la prima parte, fino al dodicesimo minuto ma poi ascoltalo fino in fondo. Capirai.

    https://www.youtube.com/watch?v=69zhXaFSv1U

  • Anonimo
    1 mese fa

    Tanti morti per vecchiaia e per complicanza di altre malattie e non per il covid in se stesso.

  • 1 mese fa

    Io e i miei genitori viviamo un po'lontani dalla città. Loro sono molto anziani ,mio padre ne ha 90 e mia madre 83 e il vaccino non lo faranno in quanto non ha senso farlo per persone così anziane che cmq vivono isolate.

    Anche perché vedendo il numero dei contagi e purtroppo dei morti ,non sembra che sia cambiato molto.

    Vivo con le due pensioni loro quasi 2000 euro al mese e quasi 1000 euro ogni mese io riesco a mettermelo da parte sul mio conto.

    Poichè per badare a loro non posso lavorare e di pagare una badante che poi potrebbe essere una mezza ladra oppure alzare le mani sui miei genitori non ci penso proprio.

    Quindi noi viviamo protetti in campagna, io esco solo per andare a fare la spesa , poi per il resto della giornata sto con loro o mi piace utilizzare answers.

    Nonostante io abbia 44 anni,me ne sento 16 o 17. ..

  • 1 mese fa

    speriamo che non colpisca tuo padre, tua madre, fratelli e sorelle, così ti accorgerai se sono fake news ....poverino come stai male

  • Anonimo
    1 mese fa

    Magari il vaccino è stato solo la ciliegina sulla torta in un organismo che già presentava dei malfunzionamenti o patologie. Così come chi si prende il covid stesso.

    Comunque negli anni si è sempre sentito di persone (anche molto giovani) in perfetta salute che morivano all'improvviso (magari facendo sport). Quindi vedi che la realtà è complicata di per sé. Dietro ad un fenomeno ci potrebbero essere moltissime cause ognuna con un peso diverso ecc

  • Anonimo
    1 mese fa

    Questo vaccino peggiorerà solo la situazione, altro che salvezza

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.