Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Mi serve un racconto paradossale abbastanza lungo inventato che ha come protagonista Marcovaldo è per un compito do tutti i miei punti pls a?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    M= Marcovaldo

    M. Amava la corsa da quando era bambino. Andava sempre di fretta come avesse un motorino. Quand' era piccolo sua mamma si lamentava per il consumo eccessivo delle suole delle scarpe. Ma lui correva a fare la spesa, e, mentre aspettava il suo turno, correva da fermo. Guardare le gare di corsa era il suo unico interesse. Le curve lo attiravano in modo particolare, e, sulla stradina di casa, si era creato un solco a causa delle sue continue corse. Un giorno bandirono una gara in paese, una competizione libera e aperta a tutti. Il premio consisteva in una grande coppa di cartone piena... non si sa di cosa. Era un segreto e nessuno ne sapeva nulla. M. Parti' come un fulmine e continuo' correndo sempre più  forte. Non si accorse nemmeno dei segnali che limitavano il percorso. Correva sempre dritto come una freccia, saltò  un fosso, passò  un campo di orzo, si riempì  di erbe che gli facevano il solletico, ma continuò  con forza. Correva, correva e non vedeva nulla . Fini' addosso a un muro, passò  per una cucina, buttò  giù  una staccionata, abbatté  un albero, s' incaglio' in un cespuglio spinosissimo. Solo allora pensò  di ritornare, si girò  e rifece all' indietro tutto il percorso. Arrivò  primo. Salto' per la gioia e continuo' a girare intorno aspettando gli altri.

    Finalmente ci fu la premiazione. A M. spettava il premio. Lo prese, si fermò  per curiosare nella sua enorme coppa e cosa trovò? Cioccolatini, cioccolatini, cioccolatini. Prese la coppa e cominciò  a correre di nuovo lanciando i cioccolatini agli altri perché  lui era allergico.

  • 1 mese fa

    nn ti bocceranno mai e nn sarai mai eternamente senza soldi 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.