Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaStoria · 1 mese fa

Se nella battaglia Ottaviano contro Marco Antonio avesse vinto quest'ultimo avrebbe influito sulla storia in genere?

Soprattutto di Roma e Mediterraneo?

1 risposta

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Se nella battaglia di Azio Cleopatra e Antonio avessero prevalso su Ottaviano, l'esito della terza guerra civile romana sarebbe stato profondamente diverso e avrebbe influito sulla storia di Roma e di tutto il mondo antico mediterraneo. Marco Antonio e Cleopatra avrebbero istituito una monarchia ellenistica con capitale Alessandria d'Egitto, mentre Roma sarebbe rimasta una città popolosa ma politicamente ininfluente. Il greco sarebbe divenuto la lingua d'uso presso le classi colte e i mercanti del Mediterraneo, il latino sarebbe stato parlato soltanto nelle province occidentali in forme sempre più divergenti fra loro. La monarchia ellenistica dei Tolomei avrebbe dominato il Mediterraneo, perché Marco Antonio avrebbe epurato il Senato dagli elementi a lui ostili: per avere qualche speranza di salvezza e di sopravvivenza, gli aristocratici romani si sarebbero dovuti schierare col vincitore oppure creare dei focolai di resistenza in Spagna, come aveva fatto Sertorio qualche decennio prima. Roma sarebbe stata un centro culturale di second'ordine, come Atene, Pergamo, Rodi e Siracusa. Di fatto, avremmo avuto un Impero profondamente grecizzato e orientalizzato, con un baricentro politico spostato verso l'Egitto e la Siria, e i successori di Marco Antonio e Cleopatra avrebbero intrapreso campagne e spedizioni militari di conquista contro il Regno dei Parti e il Regno d'Armenia, emulando Alessandro Magno. Non credo che Marco Antonio avrebbe nutrito il benché minimo interesse per spedizioni contro la Germania, la Britannia o la Dacia, nonostante questi piani rientrassero fra i progetti intrapresi da Giulio Cesare. Avremmo avuto un Impero Romano d'Oriente quasi quattro secoli prima della fondazione di Costantinopoli.        

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.