Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

RAPPORTO TRA NAPOLEONE E LA RIVOLUZIONE FRANCESE?

Qualcuno che mi dia il più presto possibile la risposta perché domani ho l'interrogazione di storia. rapporto tra napoleone e la rivoluzione francese. come si pone rispetto alla rivoluzione francese? e cosa lo lega. Thanks

1 risposta

Classificazione
  • 1 sett fa

    Napoleone Buonaparte era un sottufficiale di artiglieria corso che dovette alla Rivoluzione Francese la sua rapida carriera. Si distinse nell'assedio di Tolone del 1793 (la città, focolaio di monarchici e controrivoluzionari, aveva accolto nel porto e nei suoi forti guarnigioni spagnole e inglesi) e nella repressione dell'insurrezione monarchica di Parigi del 1795. Inoltre, il fratello di Napoleone, Luciano Buonaparte, era amico del fratello di Maximilien de Robespierre. Alla caduta di quest'ultimo, Napoleone cadde in disgrazia e attraversò un periodo piuttosto duro, ma le sue competenze in materia militare e il matrimonio con Giuseppina Beauharnais gli valsero le simpatie di Barras, uno dei capi del Direttorio, e la nomina a generale comandante dell'Armata d'Italia nel 1796. La Campagna d'Italia fu il trampolino di lancio per la carriera politica di Napoleone: grazie alle sue strabilianti vittorie sui Piemontesi e sugli Austriaci, nonostante disponesse di forze numericamente inferiori, il generale corso riuscì ad assicurarsi il controllo dell'Italia settentrionale e a stipulare una pace con l'Austria a condizioni favorevolissime per la Repubblica francese (trattato di Campoformio, 1797).    

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.