Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

Medicina, come si spiega che qualche volta l'omeopatia funziona nonostante che i rimedi omeopatici non siano altro che acqua e zucchero?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Ti è stato risposto con giusti richiami all'effetto placebo, ma questo effetto, esplicativo per i pazienti umani, non giustifica l' effettiva efficacia che spesso risulta avere l'omeopatia applicata anche alla veterinaria.  

    Per spiegare il successo talora più che sporadico dei medici omeopatici conviene osservare meglio cosa fa concretamente siffatto professionista.

    Ebbene, il medico omeopata non si limita a somministrare le famose pilloline di acqua e zucchero, dinamizzate i quei modi paradossali caratteristici della tradizione omeopatica.   Se si limitasse a quei modi propriamente detti dell'omeopatia, la medicina omeopatica sarebbe scomparsa da tempo dall'orizzonte, e non troveremmo più traccia di rimedi omeopatici nelle farmacie.   Premesso che questi medici omeopatici sono molto abili nell'instaurare una relazione empatica col paziente, cosa non frequente per quanto riguarda i medici allopatici, qual è il segreto ove ve ne sia uno?  Il segretuccio sta nel fatto già accennato che questi professionisti non utilizzano solo rimedi specifici della propria scuola di pensiero eterodosso.   Un esempio tra i tanti: cosa c'entra la propoli con l'omeopatia?  La propoli non è un rimedio omeopatico ma questi furbacchioni l'hanno fatto diventare tale.  Così è per molti altri cosiddetti rimedi omeopatici che  sono stati forzati a divenir tali senza aver seguito la prassi di diluizione e dinamizzazione e pur non entrandoci nulla con i presupposti ideologici omeopatici.  La propoli è un rimedio fitoterapico, e la fitoterapia, pur marginale rispetto alla medicina allopatica ne fa parte.  Ecco dunque rivelato il segretuccio: il medico omeopatico nasconde di essere essenzialmente un fitoterapeuta, un somministratore di erbe medicinali tradizionali che niente hanno a che fare con l'omeopatia, ed ecco spiegato il successo che ottiene laddove anche l'effetto placebo non arrivava a spiegare, ovvero l'àmbito della veterinaria.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Qualsiasi test fatto in doppio o triplo cieco ha dimostrato che le cure omeopatiche hanno la stessa efficacia del placebo.

    Dinamizzare l’acqua o la soluzione vuol dire sbattere su una Bibbia la soluzione stessa.

    Credere che ora nei laboratori industriali omeopatici si faccia la stessa cosa ?

    Chi crede al l’omeopatia non sa un cavolo di chimica, cercare cosa vuol dire numero di Avogadro.

  • 1 mese fa

    in alcuni casi, la guarigione viene erroneamente attribuita alla cura omeopatica, ma in assenza di essa sarebbe guarita ugualmente; in altri casi, ci sono effettivamente degli effetti positivi sull'autoguarigione dovuti a processi neuroendocrini di suggestione e di autosuggestione, come l'effetto placebo.

  • 1 mese fa

    effetto placebo

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ?
    Lv 6
    1 mese fa

    nn farai mai eterno digiuno e nn smetterai mai di prendere farmaci e psicofarmaci in eterno 

  • ?
    Lv 7
    1 mese fa

    vengo a prenderti stanotte ahahahahaha

  • 1 mese fa

    La medicina omeopatica ha una strategia diversa da quella classica.

    Interviene, gradualmente, sull'organismo perché sia capace di difendersi dalle infezioni, senza l'introduzione, al bisogno, di veleni fabbricati.

    E' però impotente in molti casi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.